Appuntamenti Ragusa 15/01/2014 15:14 Notizia letta: 38 volte

Scherzo comico, in teatro a Ragusa

Sabato 18 gennaio alle ore 21 e domenica 19 gennaio
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-01-2014/1396118216-scherzo-comico-in-teatro-a-ragusa.jpg&size=842x500c0

Ragusa - “Tutto quello che mi serve per creare una comica è un parco, un poliziotto e una bella ragazza”.

Da questo assunto di Charlie Chaplin prende vita la divertentissima commedia in programma per il prossimo spettacolo di "Palchi DiVersi". Terzo appuntamento della rassegna teatrale organizzata dalla Compagnia G.o.D.o.T., andrà in scena sabato 18 gennaio alle ore 21 e domenica 19 gennaio alle ore 18 al teatro Don Bosco di Ragusa “Battista ha raccolto le margherite”, scherzo comico in un atto scritto da Giancarlo Iacono.

Con la regia di Vittorio Bonaccorso, che ne firma anche le scene, e i costumi di Federica Bisegna, lo spettacolo dal gusto un po' retrò si evolve in ritmi frenetici e coinvolgenti per un divertissement capace di divertire ed appassionare grandi e piccini. Con una chiara ispirazione alle comiche, la compagnia ragusana si avvicina nuovamente al teatro dell'assurdo, esplorato già più volte, dai testi di Karl Valentin messi in scena nello spettacolo "Due biglietti per l'Amleto" alla rivisitazione de "Le sedie" di Ionesco. Sul palco per "Battista ha raccolto le margherite" Federica Bisegna, Vittorio Bonaccorso, Angelo Fiorile, Giulia Guastella, Giancarlo Iacono, Francesco Piccitto e Anita Pomario. "Ho voluto mettere in scena questo testo – spiega il regista Vittorio Bonaccorso - perché credo che la comicità in Italia si stia rattrappendo intorno ai soliti, beceri schemi televisivi, e perché il concetto di commedia, soprattutto a teatro, sia ormai consunto. Vorrei poter ritornare a quei divertentissimi siparietti, dove la storia in sé non era importante ma era solo uno spunto per scardinare ogni tipo di logica quotidiana. Quello che fanno i clown (gli artisti più completi) quando costruiscono le loro gag. Forte di una consolidata collaborazione, oltre che di una lunga amicizia, ho chiesto a Giancarlo di farmi leggere il testo che aveva nel cassetto e che poi abbiamo, in alcune parti, rielaborato insieme. Vi ho trovato la genuinità e, al tempo stesso, la follia creativa che lo contraddistinguono e che mi riportano ad un’epoca ormai lontana, quando tutto quello che serviva per fare teatro era un palco, degli attori bravi e qualche spettatore". Continui cambi di scena animeranno lo spettacolo che già l'estate scorsa ha riscosso un grande successo entusiasmando il pubblico. Una grande versatilità per una commedia adatta a tutte le fasce d'età, e che adesso torna in scena per il doppio appuntamento del weekend al teatro Don Bosco per riportare il pubblico in suggestive scenette, riscoprendo una comicità che sembra ormai dimenticata.

Ingresso € 10 (bambini fino a 12 anni €5). Info: 339.3234452 - 338.4920769 - info@compagniagodot.it

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg