Attualità Modica

San Giacomo fuori le mura. Si lavora per l’affidamento al Comune

La Curia è proprietaria

Modica - San Giacomo fuori le mura, la piccola chiesetta di Via Fiumara adagiata sotto il Ponte Guerrieri, potrebbe essere affidata al Comune.

Venerdì 17 gennaio alle ore 11,30 se ne parlerà, ai piedi del prezioso tempio del XIV, secolo alla presenza del Sindaco, Ignazio Abbate, dei rappresentanti della Curia che è proprietaria del manufatto.

L’affidamento consentirebbe una manutenzione ordinaria fuori e all’interno della chiesetta.

Il centro sociale di Modica centro, che ha sostenuto l’affidamento all’Ente, ha realizzato, grazie alla sensibilità dell’assistente sociale Carlo Giunta che ha saputo coinvolgere gli anziani, delle opere di bonifica ripulendo i muri della Chiesa e liberandoli da dannosi rampicanti che ne avrebbero minacciato la staticità.

L’obiettivo del recupero e della fruizione ha un valore ben preciso.

All’interno di San Giacomo fuori le mura, infatti, custodisce una Deposizione di buona fattura.

L’affresco, che andrebbe al più presto restaurato, si trova nell’abside. Il dipinto potrebbe essere datato XV secolo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1510057997-3-confeserfidi.gif

“ Plaudo all’iniziativa del centro anziani di Modica e di chi ha reso possibile, commenta il Sindaco Abbate, questa attenzione su una chiesetta che a pieno titolo potremmo inserire, una volta affidata, nell’itinerario medioevale della Città con altri prestigiosi monumenti”.

Le foto sono di Carlo Giunta

 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif