Giudiziaria Modica 21/01/2014 21:26 Notizia letta: 2864 volte

Tribunale della Libertà: no all’arresto di Riccardo Minardo e Leontini

Falsi invalidi
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-01-2014/tribunale-della-liberta-no-allarresto-di-riccardo-minardo-e-leontini-500.jpg

Modica - Il Tribunale della Libertà di Catania ha rigettato l’appello dell’allora procurato di Modica, Francesco Pulejo, sulla richiesta della misura cautelare per gli ex deputati Innocenzo Leontini e Riccardo Minardo indagati, insieme ad altre 195 persone, per una presunta truffa dei falsi invalidi ai danni dell’Inps.

Ai due ex parlamentari la Procura di Modica, a conclusione di indagini svolte dalla guardia di finanza del comando provinciale di Ragusa, contesta il reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffa aggravata ai danni dello Stato e di altri enti pubblici ed al falso ideologico. 

Secondo l'accusa, l'attività sarebbe stata "posta in essere allo scopo di ottenere, Riccardo Minardo e Innocenzo Leontini, consenso politico elettorale" e gli appartenenti alla pubblica amministrazione "incarichi di rilievo". Non è contestato alcun reato elettorale. Secondo la tesi della Procura di Modica, dalle indagini delle Fiamme gialle emergerebbero irregolarità nel riconoscimento di invalidità civili, nella loro conferma, e nel loro aggravamento. Gli indagati avrebbero anche agito per evitare o ritardare la revisione nei confronti di vari soggetti per consentire loro, principalmente, il conseguimento di pensioni di invalidità, indennità di accompagnamento o ancora le agevolazioni previste dalla legge 104 del 1992, e infine di evitarne la revisione o ancora la revoca. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg