Scuola Catania 21/01/2014 20:45 Notizia letta: 1337 volte

Orientamedia a Catania

Fino al 24 gennaio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-01-2014/orientamedia-a-catania-500.jpg

Catania - Già un migliaio gli studenti che hanno visitato il salone dell’orientamento scolastico “Orientamedia” in programma da oggi e fino a venerdì 24 gennaio alla Vecchia Dogana di Catania.

E’ stato l’assessore comunale alla Scuola, Valentina Scialfa, a tagliare il nastro, inaugurando la manifestazione che torna per la sua sesta edizione attraverso una partecipazione attiva sia degli studenti che dei docenti, pronti a fornire informazioni e notizie sui vari percorsi di studio agli studenti delle medie inferiori che entro la fine di febbraio dovranno compiere la propria scelta. La novità di quest’anno è che l’iscrizione può avvenire solo online in quanto il Ministero della Pubblica Istruzione ha voluto attivare questo tipo di procedure per evitare affollamenti nelle segreterie delle scuole italiane e per poter così gestire con più facilità l’operatività dei singoli istituti. Ma le possibilità di scelta, come si evince proprio dal salone “Orientamedia”, sono davvero numerose e destinate a favorire i giovani studenti nella scelta consapevole del proprio futuro, tra indirizzi tecnici, scientifici e classici. Lo ha ricordato proprio l’assessore Scialfa dando il via stamani alla manifestazione: “E’ una grande opportunità che viene data agli studenti medi dell’area etnea perché grazie a questo salone è possibile orientarsi grazie ad una maggiore conoscenza delle molteplici offerte scolastiche, compresi i piani dell’offerta formativa e i differenti percorsi didattici. Ad Orientamedia non ci sono solo i più importanti istituti medi superiori della nostra provincia ma anche alcuni enti di formazione che sono in grado di assolvere agli obblighi scolastici avvicinando tra l’altro i giovani ad una preparazione professionale specializzata che può aprire alcune possibilità nel difficile mercato del mondo del lavoro. L’invito è dunque rivolto agli studenti ma anche ai propri genitori affinché li seguano in questa delicata ma importante scelta”. Il salone “Orientamedia”, curato da Giuseppe Tringale di Ad Maiora e da Giusy Caltabiano di Avantgarde vede la presenza di trenta stand con i principali istituti di istruzione superiore ma anche con enti di formazione, associazioni che si occupano di progetti sociali e con il “Catania Talent Campus”, il progetto internazionale di cooperazione allo sviluppo in campo artistico nei settori cinema, teatro e televisione nato tra diversi enti, associazioni, fondazioni e ideato da Cateno Piazza. Il progetto è indirizzato alla formazione di una troupe cinematografica. Il Comune di Catania è presente attraverso il Servizio di Orientamento e Psicologia Scolastica diretto dal dott. Salvatore Arcidiacono mentre dal punto di vista scientifico “Orientamedia” gode della collaborazione con l’Associazione Dirigenti Scuola – Confedir presieduta a livello regionale dal prof. Salvatore Indelicato. Venerdì 24 gennaio dalle 10 alle 12 i rappresentanti dei due organismi terranno un incontro dedicato sia agli studenti che ai genitori affinché possano insieme comprendere le esigenze future del mercato del lavoro per orientarsi opportunamente in base alle varie capacità e potenzialità. “Orientamedia” è fruibile tutti i giorni dalle 9 alle 13 all’interno degli ampi spazi della Vecchia Dogana al porto di Catania.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif