Cronaca Ragusa 24/01/2014 19:28 Notizia letta: 3974 volte

I finti abiti griffati, a Ragusa

Tutela del Made in Italy
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2014/i-finti-abiti-griffati-a-ragusa-500.jpg

Ragusa - Nei giorni scorsi le fiamme gialle iblee hanno intensificato l’attività a contrasto del fenomeno della vendita di merce con marchi contraffatti e a tutela del “made in italy”. In particolare, personale della compagnia di Ragusa ha effettuato una serie di controlli in città presso il mercato rionale di contrada selvaggio. Durante l’attività sono stati notati alcuni extracomunitari intenti alla vendita di capi di abbigliamento e accessori moda in maniera fugace e repentina. Pertanto è scattato immediatamente il controllo sulla predetta merce esposta che ha consentito di appurare la presenza di numerosi capi di abbigliamento fra cui scarpe, borse ed oggetti di pelletteria recanti le “griffe” di note marche nazionali ed estere tutte di dubbia autenticità.

 

Le attività ispettive hanno riguardato anche un automezzo parcheggiato nelle vicinanze del mercato, di proprietà di uno soggetto già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. All’interno di tale mezzo è stata rinvenuta altra merce, analoga a quella esposta sulle bancherelle, sempre falsa. Tutta la merce rinvenuta e’ stata catalogata e sottoposta a sequestro, per un totale di 526 capi che, una volta posti in vendita, avrebbero fruttato oltre 20.000 euro. I due responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi. La merce sequestrata, come da disposizione dell’autorità giudiziaria verrà devoluta in beneficenza ad enti di assistenza e case famiglia di Ragusa e provincia.

Redazione