Cronaca Modica

Furti in appartamento a Modica, la Polizia denuncia tre giovani tunisini

Beccati dal padrone di casa

Modica - Sono tre giovani tunisini, di cui due minorenni, gli autori di un furto aggravato messo a segno in un’abitazione di Modica Sorda. Li ha individuati la polizia del locale Commissariato, che si è avvalsa della collaborazione del proprietario della casa svaligiata di parecchi monili, materiale informatico e titoli di credito. L’uomo, infatti, aveva visto i tre ladruncoli mentre, colti in flagrante nella sua abitazione, se la filavano facendo perdere le proprie tracce. Per il terzetto, trascorsa la flagranza di reato,  è scattata la segnalazione in stato di libertà per furto aggravato in concorso. In particolare, per i minori la segnalazione è stata effettuata al competente Tribunale di Catania.