Attualità Modica 28/01/2014 00:21 Notizia letta: 3817 volte

Le assunzioni al Consorzio turistico di Modica. A umma A umma

Silenzio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-01-2014/le-assunzioni-al-consorzio-turistico-di-modica-a-umma-a-umma-500.jpg

Modica - Lo scorso 15 febbraio il Consiglio Comunale di Modica, al fine di introdurre un nuovo modello organizzativo di offerta turistica, ha approvato la costituzione del “Consorzio degli Operatori Turistici della Città di Modica”, al quale viene destinato il novanta per cento dell’imposta di soggiorno per il conseguimento degli obiettivi correlati ad una attività di promozione del turismo e di incremento dell’offerta turistica della città, di concerto con il Comune di Modica. Il 18 giugno successivo, a seguito di avviso pubblico emanato dal Comune per il reclutamento degli operatori turistici interessati, il Consorzio si è regolarmente costituito, con la nomina del Consiglio di Amministrazione. Il consigliere comunale di Sel, Vito D’Antona, ha chiesto, in tal senso, all’Amministrazione Comunale se risulta fondata la notizia secondo la quale il Consorzio degli Operatori Turistici della Città di Modica stia procedendo ad una selezione di personale per la costituzione di un suo ufficio e se non ritiene, in caso affermativo, di chiedere la sospensione di qualunque attività in questa direzione e, alla luce del fatto che vi è un compito di vigilanza e di indirizzo nei confronti del Consorzio, in virtù del fatto che lo stesso gestisce fondi pubblici comunali, di intervenire, mediante i suoi rappresentanti, Consigliere di Amministrazione, Direttore e Revisore dei Conti, fissando il principio che qualunque attività rivolta a costituire rapporti di lavoro o di collaborazione sia preceduta da avvisi pubblici. “Il Comune di Modica – spiega D’Antona – mette a disposizione il novanta per cento dell’imposta di soggiorno, pari nel 2013 ad oltre cinquanta milioni di euro, esercita sul Consorzio funzioni di indirizzo, di direzione e di controllo al fine di salvaguardare la coerenza delle finalità ed il corretto uso delle risorse pubbliche, provvedendo a partecipare di diritto al Consiglio di Amministrazione, mediante la presenza del Sindaco o di un suo delegato, a indicare un dirigente per la copertura del posto di Direttore del Consorzio e a indicare il Revisore dei Conti. Da notizie informalmente acquisite, sembrerebbe che il Consorzio in questi giorni stia procedendo a selezionare personale da destinare alla costituzione di un ufficio organizzativo, ma è necessario ricordare che, pur trattandosi di un consorzio costituito prevalentemente tra privati, il Consorzio gestisce in gran parte fondi e risorse pubbliche provenienti dalla riscossione dell’imposta di soggiorno per cui apparirebbe necessario che scelte importanti, come quelle che attengono alla costituzione di rapporti di lavoro o di collaborazione con terzi, siano preceduti da avvisi pubblici, per mettere in condizione il maggior numero di persone o imprese di partecipare”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif