Cronaca Pozzallo 01/02/2014 15:56 Notizia letta: 3000 volte

Migrante tenta suicidio gettandosi in mare

Problemi di depressione
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-02-2014/1396118066-migrante-tenta-suicidio-gettandosi-in-mare.jpg&size=583x500c0

Pozzallo - Un extracomunitario di origine nordafricana ha tentato venerdi mattina a Pozzallo il suicidio buttandosi nelle acque del lungomare Raganzino. Sembra che il giovane fosse depresso perchè avebbe appreso che il fratello detenuto nel Paese di origine ha subito violenze in carcere. Uscito dal Centro di accoglienza pozzallese il giovane si è lanciato in mare rischiando di annegare. Alla scena hanno assistito alcune persone che si sono prodigate per tiralo a riva e salvargli la vita.
Quindi hanno chiamato il Centro e poco dopo sono arrivati sul posto un medico ed una psicologa che gli hanno prestato le cure del caso. L'immigrato è stato poi condotto all'Ospedale Busacca di Scicli dove è stato ricoverato.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg