Attualità Vittoria 02/02/2014 16:09 Notizia letta: 2765 volte

L’Interno finanzia progetti di accoglienza migranti a Vittoria

Parla il vicesindaco Caruano
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-02-2014/1396118059-linterno-finanzia-progetti-di-accoglienza-migranti-a-vittoria.jpg&size=357x500c0

Vittoria - “Vittoria  si conferma città dell'accoglienza, che sa affrontare le contraddizioni del fenomeno migratorio coniugando disponibilità, solidarietà e opportunità”. Così l'assessore all’Immigrazione, Giovanni Caruano ha commentato l'approvazione dei due progetti finanziati dal Ministero dell'Interno e che l'Ufficio Migranti dei Servizi sociali del Comune aveva predisposto alcuni mesi fa assieme alla “Casa Valdese”, alla “Fondazione Il Buon Samaritano”, alla “Cooperativa Nostra Signora di Gulfi” e all’ “Associazione Diritti umani”.

“I progetti, che hanno superato una selezione molto rigida- ha detto ancora Caruano- sono stati predisposti in sinergia con gli operatori delle strutture coinvolte, ai quali vanno i complimenti dell’Amministrazione Comunale. Un ringraziamento particolare voglio rivolgerlo al dirigente dei Servizi sociali, Salvatore Guadagnino, ed al dipendente Giovanni Consolino, che segue da anni i temi dell’immigrazione con impegno e dedizione”.

Grazie a questi piani, che prevedono una spesa triennale di due milioni e duecentomila euro, sarà possibile accogliere, in diverse strutture, sedici minori non accompagnati (per una spesa triennale di circa settecentomila euro) e quarantaquattro rifugiati e richiedenti asilo (per un costo complessivo per il triennio di un milione e cinquecentomila euro). “L’accoglienza- ha spiegato ancora l'assessore comunale all'Immigrazione-  sarà garantita da mediatori culturali, psicologi e insegnanti e comprende inoltre vitto, alloggio, vestiario, corsi di apprendimento e le spese pratiche oltre che quelle amministrative e legali”.

A dimostrare la bontà e l'alta qualità di questi progetti il fatto che siano stati selezionati dal Ministero dell'Interno  che ha deciso di sovvenzionarli prevedendo una spesa triennale di due milioni e duecentomila euro.  Il Comune, tra l'altro, già da tempo ha attivato lo Sportello Immigrazione, operativo presso i Servizi Sociali, che svolge funzioni consultive e propositive. E' inoltre previsto un apposito servizio di mediazione culturale. 

Nadia D'Amato
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg