Attualità Vittoria

Ditta saldata, netturbini senza stipendio

Interrogazione del consigliere Santo Cirica

Vittoria -  “Una grave situazione di stallo. E’ quella che si verifica in danno ai lavoratori di igiene ambientale. La Sap, la ditta che gestisce il servizio, pur avendo ricevuto le relative somme dal Comune per l’espletamento della propria attività d’impresa, non ha ancora provveduto a corrispondere il dovuto alle maestranze”. E’ la denuncia che arriva dal consigliere comunale dell’Udc di Vittoria, Santo Cirica, dopo avere appreso che i lavoratori dell’azienda non hanno ricevuto le spettanze riferite alle ultime due mensilità e alla tredicesima, almeno quella che era stata maturata considerato che le assunzioni sono state concretizzate nello scorso mese di ottobre, in seguito alla dismissione dell’Amiu. “Vorremmo comprendere – afferma Cirica, a nome dell’Udc vittoriese – che cosa sta succedendo e ci rivolgiamo all’Amministrazione comunale affinché prenda atto della difficoltà della situazione ed intervenga facendo valere i termini del contratto di affidamento del servizio. Non è corretto che, pur a fronte del fatto che le somme siano state regolarmente liquidate dall’ente di palazzo Iacono alla ditta, quest’ultima non abbia ancora provveduto ad erogare il dovuto alle maestranze. Le quali hanno tutto il diritto di essere preoccupate per il proprio futuro, in quanto ciascun lavoratore deve onorare degli impegni e così facendo non può assolvere ai propri personali adempimenti. Chiediamo, intanto, alla Giunta di intervenire ripromettendoci, qualora non ci fossero novità a breve scadenza, di riportare la questione in seno al Consiglio affinché possa essere l’aula, nella sua interezza, a prendere atto di quanto sta succedendo. Una situazione di stallo che si può definire in un solo modo: incresciosa”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif