Cronaca Ispica 09/02/2014 12:33 Notizia letta: 3655 volte

Deteneva hashish destinato allo spaccio. Arrestato Francesco Peligra

40enne pluripregiudicato, ispicese
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-02-2014/1396118001-deteneva-hashish-destinato-allo-spaccio-arrestato-francesco-peligra.jpg&size=489x500c0

Ispica - Nella mattina del 08.02.2014, nel corso di un servizio predisposto per il contrasto ai reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica, supportati da un’unità cinofila antidroga di Nicolosi, hanno proceduto alla perquisizione personale e domiciliare a carico di Francesco Peligra, 40enne pluripregiudicato, ispicese.

Il controllo a carico del Peligra, noto ai militari dell’Arma per i suoi innumerevoli pregiudizi penali soprattutto in materia di stupefacenti, è stato dettato dai ripetuti avvistamenti di tossicodipendenti nelle vicinanze della sua abitazione che ha lasciato presagire una sicura attività di spaccio nella zona.

La perquisizione domiciliare, condotta con il prezioso ausilio di un cane antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi, ha permesso ai militari dell’Arma di rinvenire, conservate all’interno di un pacchetto di sigarette celato nel soggiorno dell’appartamento, diverse dosi di hashish pronte per lo spaccio del peso di 5 grammi circa. L’atteggiamento del pregiudicato ispicese ha indotto i Carabinieri a controlli più attenti e meticolosi. L’ ulteriore attività di ricerca ha infatti permesso ai militari dell’Arma di rinvenire, nascosto negli slip indossati dall’uomo, un pezzo di hashish del peso di 20 grammi circa.

Il Peligra è stato per questo dichiarato in arresto dai Carabinieri e, dopo le formalità di rito, posto agli arresti domiciliari come disposto dal Pubblico Ministero di turno della Procura di Ragusa.

Nelle ore successive, la Procura della Repubblica di Ragusa ha convalidato l’arresto e disposto l’immediata remissione in libertà dell’uomo.

Redazione