Attualità Modica 10/02/2014 19:14 Notizia letta: 2830 volte

Riapre il Tribunale di Modica?

Dopo la sentenza Cga
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-02-2014/riapre-il-tribunale-di-modica-500.jpg

Modica - Il tribunale di Modica aprirà di nuovo battenti? È la domanda che si pongono in questi giorni i cittadini dopo la notizia del provvedimento favorevole del Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione siciliana all’appello presentato dall’Ordine forense di Modica avverso l’ordinanza con la quale il Tar Sicilia, sezione di Catania, aveva rigettato la domanda di sospensiva del provvedimento impugnato, ossia a seguito dell’autorizzazione da parte del Cga all’utilizzo del tribunale di Modica senza alcuna limitazione imposta dal decreto ministeriale.

Come si ricorderà, quest’ultimo limitava l’utilizzazione della struttura giudiziaria di Largo Beniamino Scucces, a Modica, a 2 anni e solo per i processi civili pendenti al 13 settembre 2013.

È da tenere presente che il Cga ha riconosciuto, in via cautelare, la fondatezza delle ragioni dell’Ordine degli avvocati di Modica, che ha sempre contestato la legittimità del provvedimento ministeriale impugnato, ma a decidere il merito sarà, in seguito, il Tar. Questi, però, non potrà non tenere in considerazione la decisione assunta dal massimo organo della Giustizia amministrativa.

L’Ordine forense di Modica proseguirà nella battaglia. “Finchè avremo fiato in corpo – ha detto l’avv. Galfo – non ci risparmieremo, operando, come dall’inizio, mantenendo fede alla tradizione di strenuo rispetto della legalità che ci contraddistingue”.

E dunque? Il tribunale tornerà operativo? Dovrebbe essere così. Se il Cga ha dato ragione all’Ordine forense di Modica, rappresentato dagli avvocati Antonio Borrometi e Francesco Stornello, riguardo, in pratica, l’incompetenza del Ministero nel decidere cosa fare del palazzo di Giustizia, la decisione sull’utilizzazione dei locali e la redistribuzione del carico di lavoro tra Ragusa e Modica passa di fatto al presidente del tribunale di Ragusa, Giuseppe Tamburini. Quanto ai tempi, si presume saranno celeri, considerato il provvedimento.

Il dato incontrovertibile scaturito dalla decisione del Cga, come sottolineato dagli avvocati Borrometi, Stornello, e dal presidente dell’Ordine degli avvocati di Modica, avv. Ignazio Galfo, è che “il tribunale di Ragusa è composto dall’edificio di Ragusa, che presenta delle criticità a livello di sicurezza e rispetto della normativa vigente, e l’immobile di Modica, che è in condizioni ideali e perfettamente in regola con la legge”.

E non c’è dubbio che questa decisione del Consiglio di Giustizia Amministrativa avrà ripercussioni in tutto lo Stivale, dove esistono dei casi analoghi a quello ibleo. Sono stati emanati in tutto 40 decreti ministeriali che limitano l’utilizzo degli edifici che ospitavano i tribunali accorpati.  

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg