Attualità Vittoria 16/02/2014 17:05 Notizia letta: 1487 volte

Scoglitti dimenticata

Una riunione del Nuovo Centrodestra
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-02-2014/scoglitti-dimenticata-500.jpg

Vittoria - Dopo il sopralluogo della scorsa settimana a Scoglitti, i  consiglieri comunali del Nuovo Centrodestra-Sviluppo ibleo hanno tenuto una riunione, nella frazione rivierasca, al fine di mettere in evidenza le cose che non vanno ed organizzare una serie di iniziative.

Il capogruppo di Nuovo Centrodestra-Sviluppo Ibleo, Andrea La Rosa, il consigliere comunale Giuseppe Incorvaia, il consigliere di circoscrizione Anthony Incorvaia, i dirigenti locali del circolo Ncd di Vittoria-Scoglitti, con la presenza del segretario provinciale di Sviluppo Ibleo, Raffaele Migliorisi, hanno animato la riunione tenutasi giovedì sera nella frazione rivierasca. “L’appuntamento – spiega La Rosa – era la naturale prosecuzione del sopralluogo effettuato dalla nostra delegazione sabato scorso e si può considerare propedeutico ad una assemblea di cittadini e operatori economici che abbiamo intenzione di promuovere nei prossimi giorni. Dal punto di vista politico, è stato possibile ravvisare come per il rilancio di Scoglitti occorra una scossa. Ed è necessario darla adesso quando siamo ancora nei mesi invernali affinché ci possa essere il dovuto risveglio da un torpore che, purtroppo, si protrae da qualche tempo ormai”.  

Pertanto per il gruppo ipparino del Ncd-Sviluppo Ibleo, non è più consentito attendere oltre ma è necessario sollecitare l’Amministrazione comunale ad adottare specifici provvedimenti. A condividere quanto detto dal capogruppo del partito, il consigliere comunale, Giuseppe Incorvaia.

“Sabato scorso – asserisce il consigliere Incorvaia - ho guidato i colleghi di partito a verificare tutte le anomalie che denuncio da tempo e la cui risoluzione, purtroppo, è rimasta lettera morta. La questione più seria è quella del lungomare. Va risolta senza se e senza ma. E non serve dire che la responsabilità della Regione. E il Comune allora a cosa serve? Poi ci sono tanti altri piccoli e grandi problemi che meritano attenzione, a cominciare dalla sorte della marineria locale. Speriamo – aggiunge - che con l’accensione dei riflettori su Scoglitti da parte di Ncd qualcosa cominci a muoversi”. Nel corso del sopralluogo di sabato scorso erano stati messi in evidenza una serie di problematiche. Infatti era stato rilevato lo stato di assoluto abbandono in cui versa la frazione. Piazze e bambinopoli  in preda al degrado e senza alcuna cura. Arterie stradali piene di buche, sia in centro che nelle zone periferiche. Inoltre, è stata rilevata l’assenza di qualsiasi iniziativa di aggregazione e di interventi di riqualificazione. Particolare attenzione è stata posta alla questione del lungomare di Riviera Lanterna, ancora oggi in ginocchio. In quell’occasione il gruppo di Ncd – Sviluppo Ibleo si chiedeva fino a quando dovrà durare questo grosso disagio per tutti coloro che abitano a Scoglitti. E’ passato quasi un anno dal primo crollo e ancora oggi la zona è transennata. 

Giovanna Cascone