Sport Ragusa 18/02/2014 12:19 Notizia letta: 1865 volte

Sofferta vittoria della Pègaso Ragusa a Trapani

Campionato Under 15
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-02-2014/1396117900-sofferta-vittoria-della-pegaso-ragusa-a-trapani.jpg&size=807x500c0

Ragusa - Vittoria a dir poco sofferta quella che la Pégaso Ragusa è riuscita ad ottenere a Trapani nel campionato Under 15 d’eccellenza al termine di un incontro combattuto sin dall’inizio.

La Pallacanestro Trapani si giocava il terzo posto in classifica generale ma, il successo in questa gara, ha fatto sì che la Pégaso mantenesse il secondo posto in classifica dietro Capo d’Orlando che è andato a vincere ad Acireale e sperare di poterlo ancora raggiungere al primo posto. Primo quarto equilibrato con le due squadre che si studiano per capire bene come cercare di scardinare la difesa avversaria, si chiude sul punteggio di 15 a 14 per la squadra di casa. Nel secondo periodo cominciano a venir fuori le individualità delle due squadre con Fontana (TP) da una parte e Ianelli (RG) dall’altra che prendono le misure al canestro e che alla fine del match realizzeranno 29 punti il primo e 18 il secondo. Difficile realizzare canestri poiché le difese delle due squadre lavorano bene sugli attaccanti e ne limitano le potenzialità offensive. Le squadre vanno al riposo con la Pégaso Ragusa in vantaggio di soli due punti (31-33). Al rientro in campo la squadra di casa parte bene e sembra essere più determinata rispetto agli ospiti che invece appaiono un pò stanchi e molto nervosi. Il terzo quarto infatti si chiude con i cestisti trapanesi in vantaggio 43 a 40 sugli ospiti. Ma la Pégaso Ragusa non ci sta, sa che perdere questa partita significherebbe dire addio al sogno di poter raggiungere il primo posto in classifica.

Il coach Dimartino riesce a trasmettere ai suoi giocatori la carica giusta i quali, con una serie di raddoppi difensivi a tutto campo e palle recuperate riescono a rimettere in parità le sorti della partita. A circa due minuti dalla fine, sul punteggio di 48-47 per la squadra di casa, i cestisti ragusani operano un break micidiale di 9 a 0 che lascia di stucco gli avversari andando a segno con Longo, autore di una tripla importantissima dalla lunga distanza, Vanacore, Chessari e Antoci. La partita si chiude sul punteggio di 48-56. Si chiude così la prima fase del campionato che vede la Pégaso Ragusa subito a ridosso dell’Orlandina. Adesso tutte le squadre osserveremo un turno di riposo – dichiara Dimartino – quindi si ripartirà con la seconda fase denominata “ad orologio” che ci vedrà impegnati in trasferta con la prima e l’ultima in classifica, rispettivamente Capo d’Orlando e Messina, e giocheremo due partite in casa contro la terza e la quarta squadra classificate, Trapani e Acireale. Il prossimo appuntamento sarà appunto contro Acireale in casa sabato 2 marzo alle ore 20:00 al Palapadua di Ragusa.

Tabellini

Pallacanestro Trapani: Sarro 4, Solina, Adragna,  Fontana 29, Licari 2, Vitta 2, Vultaggio 1, Catalano M., Catalano F., Sarzana 4, Miceli 6, Pellegrino. Coach: Giacomo Genovese.

Pégaso Ragusa: Allegra, Guastella 2, Antoci 10, Meli, Stracquadanio, Distefano, Cannizzaro, Longo 13, Ianelli 18, Chessari 10, Vanacore 3. Coach: Giorgio Dimartino.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif