Attualità Vittoria 20/02/2014 21:04 Notizia letta: 1310 volte

Mariella Garofalo interroga sul Prg

Dibattito consiliare
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-02-2014/mariella-garofalo-interroga-sul-prg-500.jpg

Vittoria - Dopo il recente botta e risposta tra il gruppo consiliare di Sel e il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Di Falco, sul pericolo di un possibile immobilismo amministrativo, il capogruppo consiliare di Sinistra ecologia e Liberta, Mariella Garofalo, presenta in Consiglio comunale una interrogazione con risposta scritta in cui punta i riflettori, ancora una volta sulla variante al Prg.

Nello specifico chiede di sapere “quanto tempo occorre ancora per la elaborazione delle tavole di Scoglitti e se, proceduralmente,  non sia più conveniente che tutto l’atto venga ritirato dalla Amministrazione in modo da sottrarre il Consiglio alla possibile accusa di inadempienza”. La consigliera di Sel parte dal considerare  che dal mese di dicembre la proposta di variante al Piano regolatore giace incompleta presso la segreteria del Consiglio Comunale. Ma l’esponente di Sel fa presente che c’è di più. Infatti, nella conferenza dei capigruppo consiliare, svoltasti lo scorso 14 febbraio (dopo lo screzio avvenuto tra Sel e il presidente del civico consesso sul presunto immobilismo amministrativo frutto della mancata convocazione di sedute consiliari da gennaio ad oggi), a dire del capogruppo di Sel, il presidente  del Consiglio nella abbia risposto in termini evasivi  che la proposta  presentata è incompleta perché l’ufficio tecnico sta elaborando le nuove tavole precedentemente errate riguardanti l’area di Scoglitti. “Considerato che – dice la consigliera Garofalo - resta il sospetto che l’immobilità dell’atto possa far esaurire i tempi legittimi del voto con il conseguente intervento d’ufficio del Commissario straordinario regionale chiede di conoscere quanto tempo occorre ancora per la elaborazione delle tavole di Scoglitti. Non solo. chiede di sapere se proceduralmente  non sia più conveniente che tutto l’atto venga ritirato dalla Amministrazione in modo da sottrarre il Consiglio alla possibile accusa di inadempienza”. Il tema della variante al Prg è sempre al centro dell’attenzione. Diverse volte è stato oggetto di discussione in seno al Consiglio comunale, ma anche in separate sedi. In svariate occasioni è stata posta l’attenzione sulla presenza di una variante non adeguata al territorio: da Vittoria a Scoglitti, quest’ultima oggetto di accese polemiche. A questo punto, il capogruppo consiliare di Sel, a margine della riunione dello scorso venerdì, ha deciso di presentare una interrogazione per capire i tempi che occorrono affinché le tavole di Scoglitti venga presentate con le dovute modifiche o se non è meglio ritirare l’atto in toto. 

Giovanna Cascone
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg