Cronaca Ragusa 22/02/2014 19:23 Notizia letta: 3049 volte

A Ragusa la Nutella va a ruba

Peccato di gola
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-02-2014/a-ragusa-la-nutella-va-a-ruba-500.jpg

Ragusa - Gli uomini della Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno denunciato una ventiduenne romena per furto ai danni di un noto supermercato del centro cittadino. La ragazza si aggirava con fare apparentemente insospettabile tra le corsie del supermercato dai cui scaffali intanto prelevava merce, di natura alimentare, che riponeva con fare lesto all’interno della capiente borsa e dei due giubbotti (modello bomber, multitasche) che aveva indosso.
Veniva, nel frattempo, notata dal responsabile dell’esercizio commerciale che tempestivamente chiedeva l’intervento della Polizia di Stato sull’utenza 113: di lì a poco, temendo di essere stata scoperta, la rumena faceva per passare dal varco “uscita senza acquisti” e qui veniva prontamente bloccata dal medesimo responsabile il supermercato, allorquando sopraggiungeva tempestivamente sul posto personale della Squadra Volanti in servizio.
L’autrice del furto, identificata per A.F.E., incensurata, negava di avere rubato alcunché pertanto veniva sottoposta a perquisizione personale nel corso della quale era possibile rinvenire – riposti all’interno della borsa – una confezione di pollo intero di quasi 2 kg, due vaschette di insalata capricciosa, una bevanda al cioccolato, una confezione grande di wurstel ed un barattolo di 500 grammi di nutella; indosso alla medesima veniva altresì trovata, occultata, una confezione formato famiglia di merendine al cioccolato.
Dalle indagini esperite nelle immediatezze, emergeva che la donna, proveniente da Gela, fosse giunta sul territorio ibleo il medesimo giorno, di mattina presto, a bordo di un autobus di linea al precipuo scopo di portare a termine il colpo, avendone in programma sicuramente degli altri.
Sottoposta ai rituali rilievi dattiloscopici presso il locale Gabinetto Provinciale Polizia Scientifica, veniva denunciata a piede libero per furto aggravato.

Redazione