Cronaca Vittoria 22/02/2014 14:01 Notizia letta: 3775 volte

Scoperto un furto di energia elettrica a Scoglitti

Denunciato Giuseppe Barone
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-02-2014/scoperto-un-furto-di-energia-elettrica-a-scoglitti-500.jpg

Vittoria -L’incessante attività di controllo delle aree rurali della giurisdizione della Compagnia di Vittoria continua a dare i suoi frutti ponendosi quale obiettivo precipuo quello di garantire maggiore sicurezza e di conseguenza serenità ai residenti in quelle zone.

Nella scorsa nottata, i Carabinieri della Stazione di Scoglitti, nel corso di uno specifico servizio per il setacciamento notturno di quelle aree, hanno attenzionato un casolare sito in contrada “Berdia Nuova” ove avevano notato una luce accesa, spegnersi subito dopo il loro passaggio. Pertanto, la pattuglia decideva di eseguire un controllo più approfondito accertando che l’occupante identificato in Giuseppe Barone, cl. 57, divorziato, disoccupato, pregiudicato, aveva creato un allaccio abusivo mediante l’estensione di un cavo ad un palo della rete elettrica ENEL. Dal sopralluogo i militari constatavano che il cavo era stato passato in un piccolo casolare limitrofo ove  era stato praticata una scavatura nel muro e ivi collegato con due morsetti alla tensione pubblica.

Inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare, i militari rinvenivano della merce verosimilmente di provenienza furtiva e nello specifico: 2 decoder digitali terrestri, nr. 3 lettori DVD/CD, una bicicletta Pininfarina in ottime condizioni, una stampante marca Epson ed un televisore SAMSUNG 14’’. Nell’immediato i militari, essendo a conoscenza che nella zona era stati perpetrati diversi furti nell’ultimo periodo, riuscivano a contattare una delle vittime la quale riconosceva quali suoi il televisore ed  un decoder, procedendo pertanto alla restituzione.  

Il Barone, a seguito della sua condotta e alla luce dei suoi precedenti penali, veniva immediatamente tratto in arresto e condotto presso la caserma della frazione rivierasca, da dove al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti la quale dovrà rispondere del reato di furto aggravato di energia elettrica e ricettazione.

Il restante materiale di verosimile provenienza furtiva è stata sequestrata e si trova tuttora presso la Stazione CC di Scoglitti in attesa di essere restituita, previo riconoscimento ed esibizione della denuncia di furto, ai legittimi proprietari che sono invitati a recarsi presso quel Comando. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg