Attualità Pozzallo 26/02/2014 16:13 Notizia letta: 3075 volte

Finanziati asili nido a Pozzallo, Chiaramonte e Giarratana

Lo annuncia l’on. Orazio Ragusa
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-02-2014/finanziati-asili-nido-a-pozzallo-chiaramonte-e-giarratana-500.jpg

Pozzallo - “Esprimo grande soddisfazione per le somme che l’ Assessorato della famiglia- Politiche Sociali e Lavoro  ha stanziato attraverso decreto, dopo un lungo e attento lavoro di squadra ai comuni di Giarratana, Pozzallo e Chiaramonte Gulfi  all’interno del programma straordinario finalizzato all’ampliamento  del
servizio asili nido  e micro asili comunali . Si tratta – dice  Orazio Ragusa – di un altro segno di attenzione, che arriva da Palermo, verso il nostro
territorio”.
“L’ importante risultato ottenuto, permette di ricevere ai tre comuni somme importanti, per sostenere  le spese per l’avvio e la prosecuzione  del servizio asili nido. Nello specifico i  Comune di Giarratana - dice Ragusa- ha ottenuto un finanziamento pari a 61.200.00 come contributo afferente alla spesa tecnica
per l’ampliamento dei posti all’interno del nido   e  285.000,00 come contributo alle spese di gestione  per le attività del progetto educativo
presentato dal comune. Una somma pari a 361.744,07 è stata data al comune di Chiaramonte Gulfi come contributo per la  creazione del progetto tecnico e
261.000,00 come contributo alle spese di gestione  per le attività del progetto educativo presentato dal comune. Somme pari a 597.482.00  più 450.000,00 al
Comune di Pozzallo per le stesse finalità operative.”
“Queste somme serviranno ad incrementare gli attuali asili nido offrendo un aumento in termini di posti disponibili e di servizi. Il Comune di Giarratana avrà un incremento di 38 posti, quello di Chiaramonte Gulfi  si accrescerà di 20 unità per bimbi dai 0 ai 3 anni e migliorerà la struttura esistente;  il comune di Pozzallo – continua Ragusa- potrà incrementare di ben 60 posti.
Queste somme, oltre a dare la possibilità a più famiglie di usufruire di un importante servizio, permetteranno ai tre comuni di migliorare il servizio, di
fare più ore favorendo la creazione di una fascia di attività pomeridiane che sarà di grande aiuto ai nuclei familiari che a lungo ne hanno fatto richiesta.
I bambini in età 0-3 anni richiedono un atteggiamento di cura, di accudimento e di introduzione alla vita che sollecitano una grande attenzione. La qualità
dei  progetti finanziati  con la relativa organizzazione degli spazi, la scelta del  materiale di gioco e l’individuazione di personale qualificato sono delle
priorità importanti per chi ha dimostrato da sempre di avere a cuore il bene e la tutela della famiglia che passa anche attraverso l’ accoglienza del  bambino.
Uno degli aspetti fondamentali che definisce la qualità di un asilo nido, è costituito dall’ambiente che deve essere stimolante e permettere ai bambini di fare
esperienze e di mettere alla prova le loro capacità". 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif