Appuntamenti Ragusa 28/02/2014 16:56 Notizia letta: 1684 volte

A Ragusa, la Compagnia Godot torna in scena con Il Cubilotto

7 e 8 marzo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-02-2014/1396117826-a-ragusa-la-compagnia-godot-torna-in-scena-con-il-cubilotto.jpg&size=755x500c0

Ragusa - La 9° rassegna teatrale “Palchi DiVersi” prosegue con un nuovo imperdibile appuntamento. Il 7 e 8 marzo alle ore 21, e il 9 marzo 2014 alle 18, sempre presso lo spazio culturale Rivendita Carne Locale (Corso Vittorio Veneto 327 a Ragusa) la Compagnia G.o.D.o.T. andrà in scena con lo spettacolo "Il Cubilotto - omaggio ad Harold Pinter". Lo spettacolo è un collage di alcuni dei monologhi e dialoghi più conosciuti del drammaturgo e premio Nobel. La sapiente scrittura di Pinter, la sua ironia e la sua naturale predisposizione per la sceneggiatura cinematografica, conferiscono ai quadri che compongono lo spettacolo un’aura sospesa fra il teatro naturalistico e quello dell’assurdo. “Palchi DiVersi” ha regalato lo scorso fine settimana tante emozioni con un altro appuntamento teatrale. Ha affascinato e divertito il pubblico ibleo che entusiasta ha affollato per le tre sere di programmazione il nuovo spazio teatrale di Ragusa, la Rivendita Carne Locale. Lo scorso fine settimana per la rassegna teatrale è infatti andato in scena “Truthful” di Claudio Forti interpretato dalla Compagnia G.o.D.o.T. La rappresentazione, un atto unico in forma di recital dalla tematica scottante e più che mai attuale, ha visto sul palco Vittorio Bonaccorso, che ne ha curato anche la regia, Federica Bisegna, Giulia Guastella, Giancarlo Iacono, Francesco Piccitto, Anita Pomario, accompagnati dalla musica di Graziano Raniolo al sax. Con grande umorismo e una sottile ironia capace di trafiggere il cuore, “Truthful” racconta il limite tra verità e menzogna. Le ipocrisie e le falsità cadono, vengono svelate, attaccati da un insolito virus che costringe ad essere sinceri adesso i potenti devono fare i conti con la verità, spinti a dire tutto ciò che gli passa davvero per la mente in mondovisione, davanti a milioni di telespettatori. Un alternarsi fantasioso di personaggi sul palco porta ad un avvicendarsi di situazioni paradossali, creando scompiglio all’interno di una fantomatica trasmissione televisiva. Si passa dall’imprenditore cinese alla sessuologa intellettuale, dalla giornalista in carriera al politico che svela quanto denaro pubblico entrerà nelle sue tasche. Disillusione e stanchezza si mescolano all’allegria e alla comicità. Claudio Forti è riuscito a trattare con incredibile leggerezza lo scottante tema della corruzione politica, dando vita ad uno spettacolo che, con l’arguta regia di Vittorio Bonaccorso e la straordinaria capacità interpretativa degli attori, ha entusiasmato il pubblico che numeroso e accorso da venerdì a domenica scorsa alle tre repliche. Per il prossimo appuntamento, quello con lo spettacolo “Il Cubilotto”, è già partita la prevendita. Ingresso spettacolo € 7. Per info: 339.2899749 - 338.1101189 - 339.3234452 - info@compagniagodot.it - www.compagniagodot.it

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg