Attualità Ragusa 28/02/2014 16:07 Notizia letta: 2386 volte

Ha chiuso l’ufficio postale di Marina di Ragusa

Il consigliere Laporta è dispiaciuto
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-02-2014/ha-chiuso-lufficio-postale-di-marina-di-ragusa-500.jpg

Ragusa -  “I nostri peggiori timori si stanno verificando. Da ieri l’ufficio postale di Marina di Ragusa è chiuso al pubblico. I nuovi locali di via Donnalucata, però, non saranno pronti prima di due mesi. Se tutto va bene. Questo significa che si annuncia un lungo periodo di disagi per gli utenti della frazione rivierasca costretti a recarsi a Santa Croce o a Donnalucata. Con tutti i problemi che potranno registrarsi per gli anziani e per quanti non hanno a disposizione un’auto per gli spostamenti”. E’ la forte denuncia che arriva dal consigliere comunale di Territorio, Angelo Laporta, dopo le segnalazioni provenienti, in questa direzione, da numerosi cittadini che già in queste ultime ore hanno dovuto fare i conti con il suddetto disservizio. “Ancora oggi – afferma Laporta – mi chiedo come sia possibile che nessuno dell’Amministrazione comunale, nonostante avessi fatto già presente la situazione in tempi non sospetti, si sia attivato per evitare che i tempi si dilatassero in maniera così estesa, tra la chiusura del vecchio ufficio postale e l’apertura di quello nuovo. E’ un problema di notevole importanza per i residenti di Marina che si sarebbero aspettati maggiore attenzione, magari attraverso un intervento efficace del primo cittadino nei confronti della direzione provinciale delle Poste. E, invece, così non è stato. Per evitare che la situazione possa trascendere nei prossimi giorni, invitiamo l’Amministrazione comunale a farsi portavoce ancora una volta delle esigenze provenienti dai cittadini i quali auspicherebbero l’attivazione di un ufficio postale mobile (magari un camper), in una delle zone centrali di Marina, per ovviare i disagi che inevitabilmente ci saranno. Ribadiamo che i nuovi uffici di via Donnalucata, dove i lavori sono in fase di attuazione, non saranno pronti prima di due mesi, a sentire le affermazioni che arrivano da chi ci lavora all’interno. Questo significa che se ci saranno intoppi di un certo tipo si potrà anche arrivare oltre tale periodo. E sarebbe davvero una questione non semplice da affrontare considerando, tra l’altro, che ci stiamo approssimando alla primavera e, a seguire, alla stagione estiva”. Laporta aggiunge di avere già esposto la gravità del problema ieri sera in Consiglio comunale. “Purtroppo – prosegue – né l’Amministrazione comunale né i consiglieri pentastellati hanno speso una parola a difesa del servizio. Sono stati illustrati soltanto una serie di tecnicismi che lasciano il tempo che trovano. Solo l’opposizione è intervenuta con tenacia per sostenere il mio operato”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg