Cronaca Malta 28/02/2014 15:52 Notizia letta: 4469 volte

Malta, arrestato per la seconda volta l’avv. Calcaterra

Nuovi elementi a suo carico
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-02-2014/1396117827-malta-arrestato-per-la-seconda-volta-lavv-calcaterra.jpg&size=457x500c0

Ragusa - Finisce nuovamente agli arresti l’avvocato del Foro di Ragusa, Giovanni Calcaterra, a Malta. Il provvedimento è di nuovo della magistratura maltese dopo che nel corso dell’ultima udienza di un procedimento che lo riguardava, il giudice aveva rilevato  riscontrato nuovi elementi a suo carico. E’ accaduto giovedì scorso dopo che Calcaterra era stato interrogato. Poi il magistrato ha disposto il trasferimento in carcere. La notizia è emersa da indiscrezioni che fonti giudiziarie italiane non smentiscono. Per la cronaca, va detto che i capi d’imputazione nei confronti del legale ragusano a Malta sono spendita e introduzione di banconote false, frode, falsi in atti bancari e falsa testimonainza.

Il 18 dicembre del 2013, il legale del professionista ragusano, l’avv. Gianluca Gulino, aveva comunicato la notizia del proscioglimento e della scarcerazione di Calcaterra. Era soltanto la prima fase delle indagini, tant’è che due mesi dopo per Calcaterra si sono riaperte le porte del carcere.

L´indagine a Ragusa ha avuto origine dallo scandalo delle aste giudiziarie. La Guardia di finanza ha sequestrato numerosi atti nello studio Calcaterra in viale Tenente Lena a seguito delle quali sono emersi gli interessi maltesi dell’avvocato. Una segnalazione della Finanza e della Squadra mobile di Ragusa alla Polizia maltese fece scattare il primo arresto, durato dal 28 novembre al 18 dicembre. Adesso i nuovi sviluppi giudiziari che hanno fatto scattare il secondo arresto.

Redazione