Appuntamenti Comiso 10/03/2014 15:18 Notizia letta: 2691 volte

A Comiso il master formativo Genitori e Figli

Il 12 marzo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-03-2014/1396117733-a-comiso-il-master-formativo-genitori-e-figli.jpg&size=329x500c0

Comiso -  Ritorna a Comiso, ospite del teatro Spazio Naselli, il master formativo “Genitori e figli – istruzioni per l’uso” che promuove la cultura della famiglia e favorisce la comunicazione tra i suoi componenti.

Dopo il successo dello scorso anno, anche per il 2014 è stata programmata, in collaborazione con la Logos, la seconda edizione del master che ha già avuto come ospiti a gennaio la psicologa Rosanna Schiralli e a febbraio la psicoterapeuta Anna Salvo. Mercoledì pomeriggio, 12 marzo alle ore 17, sarà la volta della nota psicologa Silvia Vegetti Finzi che parlerà sul tema “Unioni familiari in crisi: quali emozioni vivono i figli”. Un tema di grandissima attualità e che vuol porre l’attenzione su una problematica che spesso viene vista soltanto marginalmente ma che invece riguarda soprattutto i minori in una fase delicata della propria vita e del proprio sviluppo psicosociale. Ecco perché la rottura di un rapporto familiare non può avvenire a cuor leggero e senza pensare alle conseguenze che ne derivano proprio con una netta incidenza sulla vita dei figli. Per l’occasione alcuni brani significativi saranno interpretati e recitati dai ragazzi della scuola di teatro di Comiso. “Il master organizzato dall’associazione Genitori e Figli – spiega la referente per l’area iblea, Claudia Schembari di Logos Italia – consente di sostenere la cultura della famiglia e al tempo stesso di favorire al suo interno una comunicazione efficace a beneficio del rapporto tra genitori e figli. Qualcuno guarda a questi incontri come una "scuola per genitori" ed in fondo possiamo dire di poter offrire un valido strumento formativo a sostegno del ruolo educativo genitoriale”. La dottoressa Silvia Vegetti Finzi è docente di psicologia dinamica all’Università di Pisa. Fa parte del comitato scientifico di importanti riviste. E’ membro della Società Italiana di Psicologia e della Societè internazionale d’histoire de la psychoanalyse. 

Redazione