Attualità Ragusa 10/03/2014 13:44 Notizia letta: 2195 volte

Gli strani casi di multe conciliate a Ragusa

Parla Giuseppe Dipasquale, La Destra
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-03-2014/gli-strani-casi-di-multe-conciliate-a-ragusa-500.jpg

Ragusa - Anche a Ragusa è stata adottata, come sull’intero territorio nazionale, la valida iniziativa che consente di pagare le multe elevate dalla polizia locale con uno sconto del trenta per cento a patto che le stesse siano conciliate nel giro di cinque giorni.

“Da qualche tempo, però – evidenzia il commissario cittadino de “La Destra”, Giuseppe Dipasquale – stanno emergendo alcune anomalie in questo sistema rispetto alle quali sarebbe opportuno fare chiarezza anche per evitare di creare disagi ai cittadini che si trovano così costretti a recarsi al comando di polizia locale e presso gli sportelli competenti per chiarimenti, andando pure incontro a lunghe file”.

Ma di che si tratta?

“Nonostante l’automobilista – prosegue Dipasquale – abbia usufruito in maniera corretta dell’opportunità di scontare la multa, chiudendo di fatto ogni possibilità di contenzioso, lo stesso si vede recapitare a casa, a distanza di qualche settimana, la stessa multa con importo corretto, quindi con l’adozione della normale procedura, come se nulla sia stato fatto. Si sono verificati già alcuni episodi a Ragusa. E non si tratta di casi isolati. E’ chiaro che non c’è alcuna conseguenza ma intanto la multa “normale” arriva e gli automobilisti si vedono chiamati, per chiarire la propria posizione, ad interagire con chi di competenza temendo che possano insorgere problemi di sorta. Questo significa telefonate, visite, come dicevamo, al comando di polizia locale e via dicendo. Contrattempi che potrebbero essere assolutamente evitati. Invitiamo, dunque, il comandante della polizia municipale, ma anche l’Amministrazione comunale ovviamente, a verificare qual è il tenore dei problemi segnalati e a risolverli”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg