Cronaca Ispica 12/03/2014 13:22 Notizia letta: 4214 volte

Va a fuoco un capannone per il confezionamento degli imballaggi

La struttura è andata distrutta
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-03-2014/1396117726-va-a-fuoco-un-capannone-per-il-confezionamento-degli-imballaggi.jpg&size=891x500c0

Ispica - La notte ispicese a cavallo tra martedì e ieri è stata rischiarata dalle fiamme di un vasto incendio. È stato di grandi proporzioni e ha interamente distrutto un’azienda di imballaggi in cartone per prodotti agricoli ubicata in contrada Bufali-Marza. Perché i vigili del fuoco riuscissero ad avere la meglio sulle fiamme ci sono volute circa 8 ore di intenso lavoro.

Era intorno la mezzanotte e mezza quando a Ispica alcuni residenti si sono accorti dell’incendio che divampava dall’interno del capannone e hanno chiesto soccorso ai pompieri del distaccamento di Modica e ai carabinieri della locale Stazione. Tre gli automezzi dei vigili del fuoco giunti sul posto. Alte lingue di fuoco avevano avvolto il capannone di contrada Bufali-Marza di circa 1300 metri quadri della ditta di imballaggi in cartone per prodotti agricoli, di proprietà di una società ispicese.

La squadra di pompieri intervenuta, dopo una prima ricognizione, constatando che l’incendio era generalizzato, ha richiesto il supporto di un’altra squadra proveniente dalla sede centrale di Ragusa. Le fiamme sono state domate definitivamente intorno alle 8.10 di ieri mattina.

Viste le proporzioni del rogo, che, come anzidetto, ha completamente distrutto la struttura, è difficile rinvenire eventuali tracce di liquido infiammabile. Ma i carabinieri, che si sono immediatamente recati sul posto e hanno avviato le indagini, non escludono, al momento, alcuna pista. E’ stata rilevata, infatti, un’effrazione a una finestra.

L’attività investigativa è in corso e i militari dell’Arma hanno effettuato ieri mattina diversi sopralluoghi. Sono anche già stati sentiti i proprietari dell’azienda e qualche dipendente. L’ammontare dei danni, che è coperto da assicurazione, è in via di quantificazione, comunque una prima stima parla di decine di migliaia di euro. 

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg