Appuntamenti Giarratana 13/03/2014 09:40 Notizia letta: 5472 volte

San Giuseppe a Giarratana

Dal 14 marzo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-03-2014/1396117721-san-giuseppe-a-giarratana.jpg&size=537x500c0

Giarratana -  Prende il via domani, venerdì 14 marzo, con il tradizionale rito della discesa del simulacro di San Giuseppe dall’altare maggiore, a cui parteciperanno numerosi fedeli, il periodo dei solenni festeggiamenti in onore del Patriarca che a Giarratana si prolunga sino al 23.

Nella parrocchia Maria Santissima Annunziata e San Giuseppe si respira già l’aria speciale di un significativo momento spirituale così come non manca di sottolineare il parroco, don Gino Ravalli. “San Giuseppe, per il centro di Giarratana – afferma – è un altro dei momenti più intensi, a livello religioso, che non manca di calamitare l’attenzione dell’intera comunità dei fedeli e di quanti, originari di Giarratana ma trasferitisi altrove, non perdono l’occasione di cogliere questo momento per ritornare nella cittadina che ha dato loro i natali. E’ una fase molto sentita della vita cittadina e per questo motivo stiamo cercando di prepararci nel modo migliore”. Non è un caso che don Ravalli abbia scelto le parole di Papa Francesco per lanciare un significativo messaggio ai fedeli in occasione dei suddetti festeggiamenti. “Nei Vangeli – afferma don Ravalli rifacendosi a quanto spiegato dal pontefice – San Giuseppe appare come un uomo forte, coraggioso, lavoratore, ma nel suo animo emerge una grande tenerezza, che non è la virtù del debole, anzi, al contrario, denota fortezza d’animo e capacità di attenzione, di compassione, di vera apertura all’altro, capacità di amore. Non dobbiamo avere timore della bontà, della tenerezza”. Domani prenderà il via la novena in onore di San Giuseppe. Alle 17,15 ci sarà la recita del Santissimo Rosario, la coroncina e il canto delle litanie del Patriarca. Alle 18 la celebrazione eucaristica e al termine, come detto, la discesa del simulacro dall’altare maggiore tra le manifestazioni d’entusiasmo dei fedeli. La festa liturgica di San Giuseppe, naturalmente, si terrà mercoledì 19 marzo e in quell’occasione è in programma una celebrazione eucaristica con la presenza dei papà. Inoltre, la festa esterna del Patriarca è per domenica 23 marzo con le due processioni esterne.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg