Appuntamenti Ragusa 19/03/2014 09:56 Notizia letta: 2866 volte

Il cortile della pace, in teatro a Ragusa

Il 23 marzo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-03-2014/il-cortile-della-pace-in-teatro-a-ragusa-500.jpg

Ragusa -  Non si ferma la rassegna “Teatro tutto da ridere” proposta dall’associazione culturale Palco Uno. Anzi, forte dell’entusiasmante consenso ottenuto nei primi tre appuntamenti, arriva al quarto con una proposta di grande respiro. Con una firma, se vogliamo, d’autore, Domenica 23 marzo, alle 18,30, sempre al cine Don Bosco di corso Italia a Ragusa, sarà la volta, infatti, di una compagnia rinomata, tra quelle che, nell’area iblea, possono contare su una dotazione di esperienza tra le più importanti. La compagnia “La Giara” di Giarratana, vera e propria ambasciatrice della ragusanità nel mondo, in considerazione del fatto che la stessa ha avuto modo di tenere anche parecchie rappresentazioni all’estero, porterà in scena uno dei propri cavalli di battaglia. Il pubblico avrà la possibilità di assistere alla commedia dialettale brillante in due atti di Pippo Scammacca dal titolo “U curtigghiu ra paci”. La compagnia capitanata da Caterino Puccio aveva proposto questa pièce teatrale ben diciassette anni fa. E ora è stata recuperata con un solo obiettivo, quello di ritornare a fare divertire i numerosissimi spettatori della rassegna affidata alla direzione artistica di Maurizio Nicastro. “La spensieratezza e la voglia di sorridere – dice quest’ultimo – saranno i nostri punti di riferimento prioritari anche nell’occasione della rappresentazione di questa commedia che si svolge in un cortile, il “curtigghiu” appunto, di un paesino siciliano degli anni Quaranta. Inutile dire che le gags e le battute saranno a raffica nel corso delle oltre due ore in cui si dipana la trama che sarà portata in scena da ben venti attori. Si tratta di una delle commedie più intense del nostro cartellone teatrale che, ne sono certo, riscontrerà, come le altre, il favore del pubblico. Anche perché La Giara vanta una esperienza ultradecennale e ciò ha consentito ai vari componenti della compagnia di affinare quegli automatismi che anche per rappresentazioni del genere si rendono indispensabili. Gli spettatori avranno, ancora una volta, l’opportunità di assistere ad una commedia d’autore con interpreti magistrali. Ci sarà davvero da divertirsi”. Per informazioni 333.4183893.

Redazione