Economia Scicli

Sciopero dei Tir in Sicilia, Giovanni Savà: Rischi per l’economia

L’ortofrutta spunta prezzi interessanti

Scicli - "Rischi rilevantissimi per l'economia agricola siciliana".

Così Giovanni Savà, del movimento politico Liberi e Concreti, commenta la notizia dello sciopero dei Tir In Sicilia, confermato per domani, domenica, e della durata di 4 giorni. 

"In un momento in cui l'ortofrutta siciliana spunta un buon prezzo sui mercati nazionali, un atto di autolesionismo come quello che si intende mettere in atto in queste, ore sarebbe inspiegabile e dannoso. Faccio appello a tutte le istituzioni perchè scongiurino lo sciopero del trasporto pesante"

I sindacati territoriali di categoria territoriali Assotransport, Aias, Fai Sicilia, Aitras e Assiotrat hanno confermato lo sciopero dalla mezzanotte del 24 marzo 2014 fino alla mezzanotte del 28 marzo 2014.

Ad annunciarlo in una nota il Fai. La Federazione autotrasportatori italiani sostiene che "la mancata erogazione delle risorse relative all'Ecobonus 2010/2011 - si legge nella nota - impone un'azione di protesta ferma e decisa". Da qui lo sciopero e lo stop dei servizi di trasporto dal 24 al 28 marzo 2014 in Sicilia.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif