Appuntamenti Ragusa 25/03/2014 10:16 Notizia letta: 1805 volte

Venerdì a Ibla il Salone delle Lingue e delle Culture

Alla Facoltà di Lingue
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-03-2014/venerdi-a-ibla-il-salone-delle-lingue-e-delle-culture-500.jpg

Ragusa - Venerdì 28 marzo, dalle 9,30 alle 18, all’ex Convento di Santa Teresa (Ragusa Ibla), la struttura didattica di Lingue e Letterature straniere apre le sue aule agli istituti scolastici della regione per l’annuale “Salone delle Lingue e delle Culture”.

Si tratta di una giornata di orientamento nel corso della quale gli studenti, prossimi alla maturità, potranno ricevere dettagliate informazioni sull’offerta formativa della Struttura, seguendo negli spazi dell’ex struttura monastica un itinerario che li porterà ad incontrare i docenti del corso di laurea triennale in Mediazione linguistica e interculturale (cui si affianca un corso di laurea magistrale in Lingue e culture europee ed extraeuropee).

Oltre a confermare l’insegnamento di cinque lingue occidentali (Angloamericano, Francese, Inglese, Spagnolo e Tedesco) e di tre orientali (Arabo, Cinese e Giapponese), con le rispettive letterature e le filologie, l’anno prossimo la struttura didattica di Lingue arricchirà la propria offerta con l’introduzione del Portoghese-Brasiliano: una scelta che intende consolidare la sua vocazione a confrontarsi con i problemi, ma anche con la logica delle opportunità, che emergono dai processi di integrazione europea e dal prepotente emergere dell’Oriente nei processi globali. Attraverso la scelta del Portoghese-Brasiliano, ad aggiungersi è un supplemento di attenzione verso una delle realtà più importanti della cosiddetta area Brics.

Tra le altre novità di quest’anno, gli insegnamenti storico-culturali vedono l’ingresso di due nuove discipline: la Storia delle Americhe e la Storia dei Paesi orientali, l’insegnamento in inglese di due discipline, Geography e Sociology of intercultural communication, e l’introduzione della L.I.S. (Lingua dei segni italiana).

La piena funzionalità del secondo Laboratorio Linguistico allocato presso l’ex Distretto Militare consentirà infine di raddoppiare le 52 postazioni multimediali del Laboratorio di Santa Teresa, potenziando ulteriormente la capacità tecnologico-didattica già d’avanguardia della Struttura.

Redazione