Lettere in redazione Modica 25/03/2014 20:03 Notizia letta: 2938 volte

Mercati contadini, i grillini: persi i finanziamenti

L’opportunità di Born in Sicily
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-03-2014/mercati-contadini-i-grillini-persi-i-finanziamenti-500.jpg

Modica -  Una politica attenta al turismo non può non migliorare i servizi e la centralità dei mercati rionali e in particolare di quelli contadini, come strumento di “animazione” delle vie della città. Tutte le città turistiche fanno dei propri mercati ambulanti risorsa, aumentando la curiosità dei visitatori e favorendo anche il commercio dei centri storici e delle località marine. Una risorsa di cui non ci si può ricordare solo in occasione delle feste religiose, ma che bisogna dotare di servizi per i lavoratori e i visitatori.

Il Movimento 5 Stelle Modica, con una sua iniziativa, nelle scorse settimane, si era già interessato della problematica del caratteristico Mercato domenicale di Marina di Modica, sensibilizzando gli operatori presenti alla raccolta differenziata dei rifiuti a fine attività. Gli ambulanti hanno risposto positivamente, ma hanno anche lamentato l'assenza di servizi igienici, che spesso costringono gli operatori e i visitatori del mercato a fare i propri bisogni al vicino bar o anche tra gli arbusti.

Stessi problemi anche ai Mercati Contadini di Viale Medaglie d'oro. I mercati infatti potrebbero essere attrattiva turistica per la peculiarità dei prodotti locali venduti, punto di incontro tra la curiosità del visitatore e le materie prime che rendono la nostra cucina unica.

Partiti dopo un lungo iter durante la passata amministrazione, dopo un breve periodo in P.zza Matteotti si decise di “riporli” in un’allocazione di fortuna nella parte finale del Viale in cui sono tutt'ora, senza servizi e senza alcuna struttura adeguata ad accogliere i numerosi operatori agricoli, che lamentano invano le precarie condizioni in cui sono costretti, insieme ai cittadini che frequentano i mercatini.

E il Comune cosa fa per alleviare i problemi degli operatori e rendere i mercatini più accoglienti e igienici valorizzandoli come risorsa turistica? A quanto pare, nulla!

Il M5S, pertanto chiede all’amministrazione comunale di prestare attenzione alla problematica, attrezzando i luoghi adibiti a mercato in tutta la città con i servizi adeguati  ricorrendo, ad esempio, ai bagni chimici o, vista la stabilità dei mercati, dotando le piazze interessate di un servizio igienico stabile e potenziando i siti con contenitori adatti alla differenziazione dei rifiuti prodotti, evitando, in tal modo, di sporcare e degradare i luoghi assegnati.

In particolare per i mercati contadini si chiede di valutare location alternative per potenziare questa risorsa anche dal punto di vista turistico. Si tratta di interventi poco costosi che tra l'altro potevano essere finanziati con gli 11 milioni di euro dei bandi del Born in Sicily in cui però il Comune di Modica stranamente non rientra. Il M5S chiede al sindaco per quali motivi Modica non è tra i 115 Comuni che usufruiranno dei finanziamenti previsti dal recente decreto dell’assessorato regionale all’Agricoltura, per i primi 115 mercati degli agricoltori? A tal riguardo, si fa presente che altri comuni, come Ispica, Pozzallo e Ragusa, usufruiranno di questi ingenti fondi per potenziare i Mercati Contadini, mentre Modica, ancora una volta, è rimasta alla finestra.

L'amministrazione con ogni probabilità, vorrà addossare la responsabilità di questa ennesima figuraccia a Buscema e ai suoi, ma è noto che l’attuale sindaco Abbate a suo tempo, era presidente dell’Unsic e, in quanto tale, “profondo” conoscitore del settore e delle sue problematiche o almeno di quella in oggetto, visto che era anche intervenuto per contestare l’attuale allocazione di viale Medaglie d’Oro, che ora invece gli sta bene, evidentemente. Riteniamo, a questo punto, che il primo cittadino, debba chiarire a tutta la cittadinanza ed in primis agli operatori agricoli come sono andate le cose e, quindi, perché Modica ha, praticamente, perso, dopo molte altre, anche questa possibilità di finanziamento.

I grillini di Modica