Appuntamenti Scicli 28/03/2014 17:47 Notizia letta: 2218 volte

Miao arriva a Scicli con un cavallo

Videoarte
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-03-2014/miao-arriva-a-scicli-con-un-cavallo-500.jpg

Scicli - Un progetto complesso e ben articolato, vasto ed estremamente ricco e variegato. Sarà inaugurato domenica 30 marzo alle ore 18 a Scicli "Oraculum", il primo archivio di video arte internazionale in Sicilia che mira a diventare un importante punto di riferimento per gli amanti delle arti visive, appassionati, addetti ai lavori, artisti. Ad ospitarlo un suggestivo ed esclusivo contenitore, dalla forte carica artistica per il suo essere anche contenuto, la Chiesa di Santa Maria della Consolazione a Scicli, ribattezzata dal gruppo Site Specific "Site Church". Dopo un lungo percorso di progettazione e pianificazione, mancano ormai le ultime fasi d'allestimento e potrà essere svelato l'ambizioso progetto ideato dai due artisti e direttori artistici Lino Strangis e Sasha Vinci.

Il progetto parte con "Drammaturgie della Metamorfosi" a cura di Lino Strangis e Veronica D’Auria, una prima selezione di opere collettive e monografiche, accompagnate da un approfondimento storico-critico. Un "oracolo" che si svelerà al pubblico domenica, ma sono già noti gli artisti che compongono la prima selezione. Si tratta di Nhieu Do, Guglielmo Emmolo, Igor Imhoff, Arash Radpour, Lino Strangis, Miao Xiaochun, Tian Xiaolei, Zhou Yi.

Il progetto proseguirà oltre i confini di "Site Church". L'archivio non sarà statico, ma la sua natura è dinamica e in continua evoluzione. Diventerà infatti una video-installazione itinerante, trovando dimora in nuovi luoghi e nuovi spazi arricchendosi dei nuovi contenuti selezionati dai critici e dai curatori di C.A.R.M.A. in collaborazione con Site Specific. 

Redazione