Cronaca Tragedia della strada 29/03/2014 18:56 Notizia letta: 3500 volte

Quattro morti in galleria sulla Palermo-Messina, fra cui una bambina

E’ morta una bambina
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2014/quattro-morti-in-galleria-sulla-palermo-messina-fra-cui-una-bambina-500.jpg

Cefalù - Quattro persone sono morte in un incidente stradale avvenuto all'interno della galleria 'Battaglia' sull'autostrada A20 Palermo-Messina, tra Castebuono e Cefalù. Le vittime sono l'autista di un autocompattore, e altre tre persone, tra cui una bambina e i suoi genitori. Secondo le prime frammentarie notizie vi sarebbero anche alcuni feriti.

L'incidente è avvenuto all'interno della galleria "Battaglia", tra Castelbuono e Cefalù, al chilometro 166. Secondo una prima ricostruzione, l'autista dell'autocompattatore ha perso il controllo, ostruendo la carreggiata del tunnel. Due auto non sono riuscite ad evitare l'impatto e sono finite contro il mezzo della nettezza urbana. Nel frattempo sopraggiungeva anche un pullman che si è schiantato a sua volta contro le auto e l'autocompattatore. Le altre tre vittime che viaggiavano su una delle auto sono una bimba e quasi certamente i genitori della piccola, una donna incinta e un uomo. 

A perdere la vita l’autista dell’autocompattatore, Rosario Sucato, 26 anni, di Misilmeri, in provincia di Palermo. Su una station wagon finita contro il mezzo pesante sono morti Guglielmo Di Maggio, 45 anni, che abitava a Patti ma era originario di Palermo, la moglie Nunziantina Natoli, di 40, e la loro bimba, Anna Di Maggio, 8 anni. Il fratellino di 6 anni è ricoverato in rianimazione nell’ospedale dei Bambini di Palermo. 

 

I feriti che si trovavano nell’altra auto, una Smart, sono una coppia di anziani: Amedeo Cattarinich, di 75 anni, e Rosa Insana, di 74. Entrambi ricoverati nell’ospedale Giglio di Cefalù dove è stato trasportato un altro ferito che non sarebbe però in gravi condizioni. 

 

Redazione