Cronaca Scicli

Spaccio, Scicli, arrestato algerino

In via Colombo

Scicli -  La scorsa notte, i Carabinieri della Tenenza di Scicli, hanno arrestato un extracomunitario algerino con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione di reati in materia di stupefacenti, i militari dell’Arma hanno notato tre soggetti che, fermi a piedi, parlavano tra loro in via Colombo.

Alla vista della pattuglia, immediatamente, uno dei tre uomini si dava a precipitosa fuga ma, dopo un breve inseguimento, veniva raggiunto e bloccato dai Carabinieri.

Lo straniero veniva identificato in Meshoul Riad, algerino classe ’72, già noto alle forze dell’ordine, e, una volta bloccato, nel vano tentativo di sottrarsi nuovamente al controllo, colpiva con dei calci un militare operante causandogli delle lesioni giudicate guaribili in 3 gg.

L’algerino veniva dunque sottoposto a perquisizione personale e veniva sorpreso in possesso di 3 stecche di sostanza stupefacente del tipo Hashish, contenute in un pacchetto di sigarette, nonché di ulteriori stecche all’interno di una busta di plastica, nascosta nel proprio giubbotto dove, inoltre, venivano trovati soldi in contanti, circa 90 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

La sostanza rinvenuta, per un peso complessivo di circa 70 gr. di hashish, e la somma di denaro venivano sottoposti a sequestro.

Conclusi tutti gli accertamenti, i Carabinieri dichiaravano in arresto Meshoul Riad che dovrà rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

L’ Autorità giudiziaria iblea, informata dei fatti dai Carabinieri, convalidava l’arresto e disponeva l’immediata liberazione dello straniero.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif