Attualità Ragusa 01/04/2014 11:47 Notizia letta: 98 volte

Ecco il video di Happy, girato a Ragusa


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396345635_happy_1.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 622

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 623
Felici
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396345635_happy_1.jpg&size=0x500c0

Ragusa - C'è anche un pizzaiolo acrobatico e perfino un'intera squadra di nuoto sincronizzato. E poi tanta, tantassima gente comune fermata per caso, in strada, nelle piazze, a lavoro, pronta a mettersi in gioco e a ballare "Happy" dinnanzi l'obiettivo della giovane fotografa Leandra Russo, regista, con la collaborazione dell'aiuto regista Federico La Cognata, del video tutto ragusano dedicato all'ormai famosa canzone di Pharrell Williams che ha contagiato migliaia di persone in varie città del mondo. E anche il capoluogo ibleo non è stato da meno. Frutto della sintesi di ben 204 scene girate in una sola settimana, soprattutto nel centro storico di Ragusa superiore, tra piazza San Giovanni e via Roma, ma anche a Ibla, Marina di Ragusa e al Castello di Donnafugata, l'happy made in Ragusa arriva oggi online alle 11,30 su Youtube e sui canali social come Facebook e Twitter. Centinaia i giovani e meno giovani che hanno ballato al ritmo del brano del cantante statunitense, improvvisando a volte improbabili passi di danza o simpatiche scenette. Ma in gioco si sono messi anche alcuni giovani artisti iblei ed ancora associazioni e scuole di ballo. In scena anche una scuderia equestre. Il video si apre con alcune riprese realizzate nel labirinto del Castello di Donnafugata con i giovani attori cabarettisti Giosè e Nando Chessari, ma nelle varie sequenze è facile riconoscere pure i ballerini del centro danza Libellula, alcuni performers di hip hop, i "camminatori" dell'associazione Amunì, gli speaker radiofonici di Antenna Iblea Brodcasting, i team di vari esercizi commerciali, le atlete della squadra di nuoto della polisportiva Zenion, gli addestratori della Scuderia Borsellino, i componenti del centro anziani Auser Insieme Terra Iblea. Tra gli special guest c'è l'attore Angelo Russo, noto a tutti perché interpreta l'agente Catarella nella fiction de "Il commissario Montalbano", orgoglioso padre della giovane Leandra. A supportare l'iniziativa spontanea anche altri giovani tra cui i componenti dell'associazione "Youpolis" e dell'agenzia di comunicazione MediaLive vicina al progetto come mediapartner. "Ci siamo soprattutto divertiti - commenta la giovane regista Leandra Russo - Abbiamo chiesto alla gente di mettersi in gioco e di farlo in un modo spontaneo, senza imbarazzarsi e senza troppo pensare a cosa ballare dinnanzi la videocamera. Non c'è dietro alcun scopo commerciale ma soltanto la voglia di sorridere tutti insieme e di riverdersi poi on-line. Insomma solo divertimento collettivo".

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif