Attualità Interrogazione 02/04/2014 14:08 Notizia letta: 2651 volte

Gli ingegneri dell’informazione svolgano le mansioni degli ingegneri industriali


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396440516_97a79c36d3.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 557

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 558
Parla l’on. Nino Minardo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396440516_97a79c36d3.jpg&size=0x500c0

Roma -  Sono trascorsi oltre 10 anni dall’emanazione del DPR 328/2001 che ha rivoluzionato la struttura dell’Ordine degli Ingegneri attraverso l’introduzione del profilo  junior e la suddivisione dell’albo in settori specifici dell’attività. Ad oggi  si può affermare però che la componente degli ingegneri juniores non abbia assunto una dimensione rilevante dovuta in particolare alla mancata estensione delle competenze professionali per il settore dell’ingegneria dell’informazione.

Per questi motivi l’on. Nino Minardo ha presentato un’interrogazione al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca chiedendo la modifica della normativa attualmente vigente per consentire anche agli ingegneri dell’informazione di svolgere la medesima attività professionale degli ingegneri industriali.

Il quadro normativo attuale è infatti penalizzante; la laurea in ingegneria elettronica  e in generale i corsi relativi all’ ingegneria dell’ informazione forniscono competenze nel campo dell’elettronica di potenza, idonee a sviluppare attività progettuali di conversione statica particolarmente rilevanti negli impianti per la produzione e la conversione di energia elettrica di origine fotovoltaica; per questi motivi risulta necessario, sottolinea l’on. Minardo rivedere la normativa per ampliare le competenze  degli ingegneri dell’ informazione la cui professionalità risulta sottodimensionata rispetto agli studi effettuati. In particolare chiesta la modifica dell’ art.46 del  D.P.R. n°328/2001 prevedendo che,  con efficacia retroattiva,  le competenze professionali delle due classi, ovvero quella relativa all’ ingegneria industriale e a quella dell’ informazione, vengano accorpate.

Pertanto l’on. Minardo ha chiesto al Ministro di mettere in atto iniziative per una revisione complessiva del DPR 328 che renda più flessibile l’impianto normativo vigente, che stabilisca vincoli meno cogenti per l’ammissione agli esami di abilitazione professionale che danno accesso alle diverse sezioni dell’albo e valorizzi le effettive competenze dei percorsi formativi.

Sulla questione l’on. Minardo presenterà anche una proposta di legge di modifica dell’art 46 del DPR 328 del 5 giugno 2001.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg