Attualità Ragusa 02/04/2014 13:37 Notizia letta: 2007 volte

La Uil di Ragusa va a congresso

Parla il segretario Giorgio Bandiera
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2014/la-uil-di-ragusa-va-a-congresso-500.jpg

Ragusa -  Quattordici categorie sindacali, tante sono le strutture Uil di Ragusa che rinnoveranno i propri organismi statutari nei prossimi due mesi, da aprile a maggio fino al traguardo del congresso nazionale del 29 novembre a Roma.

Una primavera congressuale ricca di novità, quella che si appresta ad affrontare la UIL di Ragusa, che correrà lungo l’asse dell’opportunità multi territoriale della rappresentanza.

Ragusa, Siracusa e Gela si fondono in un’unica struttura per dar vita a un sindacato forte, unito e, sicuramente, rinnovato.

“La politica – dichiara il segretario generale della Uil di Ragusa, Giorgio Bandiera- spesso, ha accusato il sindacato di non voler favorire il cambiamento, quando noi per primi della UIL siamo stati portatori sani di un'idea di riformismo puro e di rinnovamento profondo della società e del sistema economico e produttivo.

L’unificazione col territorio di Siracusa e, per alcune categorie, anche con quello di Gela ci ha trovato favorevoli da subito e pronti a raccogliere la sfida che coinvolgerà tutti, iscritti e dirigenti sindacali che dovranno nei prossimi anni confrontarsi con situazioni diverse dal proprio contesto di appartenenza, in un’ottica di collaborazione e scambio continuo d’informazioni, intelligenze e forze che possono solo fare bene ai lavoratori e al sistema lavoro. L’unificazione dei territori sarà quell’opportunità in più che la UIL offrirà ai lavoratori in risposta alle loro richieste di assistenza e per tutte le necessità che la tutela del mondo del lavoro richiede”.

Un’organizzazione nuova, per una UIL sempre più grande e forte.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif