Attualità Vittoria 06/04/2014 22:05 Notizia letta: 2580 volte

Il Nuovo Centrodestra di Vittoria si organizza


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396814702_la_presentazione_dei_tredici_circoli.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 547

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 548
13 circoli
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1396814702_la_presentazione_dei_tredici_circoli.jpg&size=0x500c0

Vittoria -  Ncd-Sviluppo ibleo ha presentato ieri i 13 circoli che puntano a sviluppare un documento programmatico, interagendo con i vari settori di competenza. Oltre ad un circolo che si occuperà di Vittoria nella sua eccezione più vasta, di cui sarà presidente Andrea La Rosa, ed uno dedicato al coordinamento, presieduto da Francesco Denaro, i presidenti e le rispettive aree tematiche sono: Salvatore Avola, sport; Giombattista Iapichino, caccia; Valentina Gurrieri, servizi sociali; Lavinia Fede, donne e imprese; Denise Gulino, pari opportunità; Giuseppe Speranza, agricoltura; Anthony Incorvaia, Scoglitti; Rosario Cannizzo, sviluppo economico; Giuseppe Mamo, liberi professionisti; Salvo Fontana, commercio; Giovanni Scribano, attività produttive.

“La città di Vittoria- si legge nel documento diffuso dalla segreteria- ha bisogno di una nuova primavera, di un nuovo risveglio. La piattaforma di Sviluppo Ibleo, preannunciata qualche mese fa dai vertici dello stesso gruppo dirigente, inizia a prendere forma.  Oltre all’adesione al progetto nazionale del Nuovo Centrodestra, l’associazione ha inteso imprimere una svolta alla propria azione politica dando il via alla costruzione di una nuova piattaforma di impegno tesa a coinvolgere le parti effervescenti, sane e vive della nostra città che da tempo attendono l’ora della riscossa. Purtroppo, con il trascorrere dei mesi, e quando mancano circa due anni alla conclusione dell’attuale mandato amministrativo, Sviluppo Ibleo ha preso atto dell’appiattimento verso il basso dell’azione politica di una Giunta che non riesce in alcun modo a soddisfare le esigenze della città. Le priorità sono ormai all’ordine del giorno e la mancanza di una visione strategica su ciò che è meglio fare per Vittoria, in chiave futura, impedisce alla cittadinanza di potere godere di una situazione di tranquillità. Tra l’altro, il tutto è reso ancora più impellente da un mondo in continuo e perenne cambiamento, in cui si avverte la necessità di attuare scelte radicali che possano garantire l’adozione di determinati provvedimenti sul fronte socio-economico che devono risultare al passo con i tempi, avviando confronti tematici su singole questioni per trovare le soluzioni più adatte, coinvolgendo i cittadini in maniera efficace. Tutto questo per l’Amministrazione comunale sembra una meta lontana anni luce. Ecco perché bisogna puntare ad un progetto di cambiamento e rinnovamento, che passi attraverso la costituzione di una nuova coalizione di centrodestra e che vada oltre i partiti e movimenti, puntando al coinvolgimento di soggetti nuovi, radicati sul territorio, preparati e che possano fornire il proprio contributo attraverso la spinta del reale cambiamento; siamo aperti, disponibili al confronto, ma senza subire protagonismi inutili di chicchessia. Nuovo Centrodestra-Sviluppo Ibleo, con l’adesione di altri gruppi e realtà che da qui a qualche mese aderiranno alla coalizione con il nostro movimento capofila di questa piattaforma, ha pensato di muoversi in maniera autonoma organizzando un percorso che, nei prossimi due anni, consenta di monitorare con la massima attenzione le esigenze della nostra città, contribuendo a disegnare una ricetta necessaria a superare l’attuale stato di immobilismo e di vuoto che determina soltanto scompensi e che non aiuta certo i vittoriesi a superare questa fase difficile”.

“Ci sono altri settori che meritano la massima attenzione ed a questi dedicheremo la creazione di altri circoli nelle prossime settimane- si legge ancora nella nota-.Da oggi, però, prende il via un percorso politico completamente nuovo, teso ad intercettare nella maniera più attenta possibile le esigenze dei cittadini. Da ognuno di loro ci attendiamo un contribuito di idee per rendere ancora più ricche di contenuti le nostre proposte e per cercare di costruire assieme già oggi il programma di ciò che è meglio per la Vittoria del domani”.

(nella foto, da sinistra, in piedi: Francesco Denaro, Salvatore Fontana, Lavinia Fede, Valentina Gurrieri , Giuseppe Mamo, Andrea La Rosa, Rosario Cannizzo, Biagio Pelligra, Raffaele Migliorisi. Da sinistra, seduti: Giovanni Scribano, Denise Gulino, Anthony Incorvaia, Salvatore Avola, Giuseppe Speranza)

Nadia D'Amato