Attualità Modica 07/04/2014 11:07 Notizia letta: 3303 volte

Proclamati i vincitori della quarta edizione del Certamen Mutycense

I nomi dei premiati
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-04-2014/1396861647-proclamati-i-vincitori-della-quarta-edizione-del-certamen-mutycense.jpg&size=675x500c0

Modica -  La commissione incaricata di correggere gli elaborati dei circa 100 giovani partecipanti alla quarta edizione del Certamen Mutycense (svoltosi appena una settimana fa) ha decretato i vincitori per ciascuna sezione. La commissione, presieduta dal professore Emilio Galvagno, ordinario di storia greca presso l’Università di Catania, e composta dai professori Michele Armenia, Michele Blandino, Ottavio Manenti, Vincenza Sigona e Marco Trani, ha lavorato incessantemente per tutta la settimana in modo da garantire ai vincitori della seconda e della terza sezione la partecipazione alle Olimpiadi Classiche, che si terranno agli inizi di maggio a Palermo.

Ad aggiudicarsi il premio nella prima sezione, riservata agli studenti di secondo e terzo anno, sono stati 2 alunni del liceo classico “Garibaldi” di Palermo e un’alunna del liceo classico “Gargallo” di Siracusa. È stata inoltre assegnata una menzione ad un’altra alunna del Garibaldi.

1^ posto: Bajamonte Ludovico, Liceo classico “Garibaldi” (II E)

2^ posto: Agnello Sofia, Liceo classico “Garibaldi” (III E)

3^ posto: Corpaci Chiara, Liceo classico “Gargallo” (III B)

Menzione speciale: Messina Laura, Liceo classico “Garibaldi” (III D)

Nella seconda sezione i premiati sono stati invece alunni del “Cutelli” di Catania, del “Campailla” di Modica e del “Foscolo” di Albano Laziale.

1^ posto: Santini Flavio, Liceo classico “Cutelli” (III B Liceo)

2^ posto: Fidone Giacomo, Liceo classico “Campailla” (II A Liceo)

3^ posto: Marchitiello Daniele, Liceo classico “Foscolo” (V D)

Menzione speciale: Bonanno Maria Chiara, Liceo classico “Cutelli” (III C Liceo).

Infine, la terza sezione consistente in una prova di civiltà classica ha visto premiati un’alunna di Albano Laziale e due di Catania, rispettivamente del “Cutelli” e dello “Spedalieri”.

1^ posto: Forlini Francesca, Liceo classico “Foscolo” (V D)

2^ posto: Mannino Pietro, Liceo classico “Cutelli” (V Asp Brocca)

Menzione speciale: Mirabella Eugenia, Liceo classico “Spedalieri” (III D Liceo).

La commissione si ritiene soddisfatta di come sono andati i lavori, che sono stati condotti con la massima serietà e con il fine principale di premiare la bravura di studenti amanti della tradizione classica e umanistica.

La cerimonia di premiazione è prevista per sabato 12 aprile e si terrà presso l’auditorium del Palazzo della Cultura di Modica a partire dalle ore 10,00. Sarà preceduta da un convegno dal titolo “Dalla Superstizione alla Medicina”, tematica direttamente collegata ai brani selezionati ma volutamente riferita al genius loci Tommaso Campailla. Introdurrà i lavori il preside dell’istituto “Galilei-Campailla” Sergio Carrubba ed interverranno alcuni ospiti illustri come la prof.ssa Daniela Manetti dell’Università di Firenze, il prof. Emilio Galvagno presidente della Commissione e professore dell’Università di Catania, infine il prof. Giacinto Agnello già ordinario di Lettere Classiche a Palermo. Degni di nota gli interventi dello storico e giornalista Giovanni Criscione, che ha pubblicato recentemente la sua prima storia di imprese sulla dolceria Bonajuto ma che ha dedicato buona parte dei suoi studi alla figura di Tommaso Campailla, e del dottor Alberto Fronte, medico dell’Ospedale di Modica presso il reparto delle malattie infettive. Entrambi coglieranno degli aspetti interessanti relativamente alla figura del noto filosofo scienziato modicano.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg