Attualità Ragusa 10/04/2014 16:58 Notizia letta: 2892 volte

La pista di pattinaggio a Ragusa, l’incompiuta

Parla il consigliere Morando
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-04-2014/la-pista-di-pattinaggio-a-ragusa-lincompiuta-500.jpg

Ragusa -  “La pista di pattinaggio di viale Napoleone Colajanni a Ragusa non può rimanere un’opera incompiuta. Ecco perché è arrivato il momento che se ne parli con la dovuta attenzione investendo l’Amministrazione comunale della necessità di creare i presupposti per fare in modo che l’impianto apra”.

Lo dice il consigliere comunale di Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, che ripercorre il tormentato iter relativo alla struttura che continua a fare i conti con una grave situazione di degrado. “Nel 2006 – chiarisce Morando – fu deciso, tramite determina sindacale, attraverso l’attribuzione di uno specifico incarico, di dare una spinta definitiva al progetto esecutivo del completamento della pista, compreso l’adeguamento che si rendeva necessario per fare in modo che la stessa potesse essere funzionale a tutti gli effetti. Nel 2008 si arriva all’approvazione del progetto esecutivo per l’ammontare di 260mila euro, lavori da realizzarsi con l’accensione di un mutuo con la Cassa depositi e prestiti. Nel marzo 2009 si registra la consegna dei lavori che dovevano concludersi nell’arco di sei mesi. Nell’ottobre del 2010, quindi circa un anno e mezzo dopo, mentre i lavori non sono ancora ultimati, viene richiesta una variante al progetto con l’incremento di ulteriori 27mila euro reperiti dal bilancio comunale. In pratica, si spendono 287mila euro ma l’opera non parte. Anzi, è tutto fermo. Tutto abbandonato. Perché? Che cosa è accaduto? Quali sono i motivi che, di fatto, hanno congelato le procedure? Ho chiesto la convocazione della commissione competente perché si occupi di fare luce su questo caso. Così da farci comprendere, nel dettaglio, che cosa è accaduto, spronando l’Amministrazione comunale a trovare una soluzione anche attraverso la previsione di somme specifiche per il completamento. La Giunta non resti immobile dinanzi a queste situazioni e anzi cerchi di distinguersi per fattività”. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg