Attualità Vittoria 11/04/2014 19:26 Notizia letta: 2477 volte

Passaggi a livello, svolta nella viabilità

La trappola delle sbarre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-04-2014/passaggi-a-livello-svolta-nella-viabilita-500.jpg

Vittoria -  Svolta storica per la viabilità di Vittoria. A breve, infatti, i tre passaggi a livello che la circondano, e spesso la intrappolano, potrebbero diventare solo un ricordo.  Nell'ambito dell'accordo quadro per la progettazione e la realizzazione di una tratta veloce di collegamento Caltanissetta- Gela- Vittoria- Comiso- aeroporto, infatti, è stata inserita la predisposizione di tre progetti per l'eliminazione dei passaggi a livello.

Negli anni scorsi, ed in particolare in questi ultimi mesi, la questione è stata sollevata più volte anche a causa degli episodi, registratisi più volte, che hanno visto le  sbarre rimanere alzate anche durante il passaggio del treno. Trattandosi di punti nevralgici ci accesso ed uscita dalla città, poi, non sono mancate le lamentele relative al tempo che i cittadini “perdono” in attesa del passaggio della lettorina. Il passaggio a livello di via Cavalieri di Vittorio Veneto, tra l'altro, si trova a pochi metri dall'ospedale ed a volte, si sa, anche pochi minuti per un paziente in ambulanza possono fare la differenza fra la vita e la morte.

Nel corso dei mesi i responsabili delle Ferrovie dello Stato sono intervenuti a proposito della mancata chiusura delle sbarre durante il passaggio del treno spiegando che, anche quando non si abbassano, il macchinista è avvisato della situazione, riduce al minimo la velocità di marcia, fa suonare più volte il fischio per avvisare gli automobilisti e procede solo dopo essersi accertato che il passaggio sia libero. Tuttavia cittadini ed esponenti politici hanno continuato a chiedere l'attuazione di una soluzione alternativa che permetta agli automobilisti di bypassare i 3 passaggi a livello presenti in città.

“In una specifica conferenza di servizio  con Dario Lo Bosco, presidente del Consiglio di amministrazione di Rfi, Rete ferroviaria italiana, la società del gruppo Ferrovie dello Stato che gestisce tutto il comparto ferroviario infrastrutturale- spiega il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia- è stato deciso di intervenire per l'eliminazione definitiva dei passaggi a livello cittadini. Pare che, infatti, abbia finalmente cominciato a prendere forma l'impegno da parte di Rfi a predisporre i progetti per l'eliminazione dei tre passaggi a livello che circondano Vittoria. La conferenza era infatti finalizzata ad avviare la progettazione della rete ferroviaria,  sollecitata dal Presidente della Regione, e che comprende anche il collegamento veloce tra Caltanissetta e l'aeroporto di Comiso.  Le assicurazioni verbali ci sono state, l'interessamento del Presidente della Regione pare ci sia stato, ora toccherà a noi seguire e monitorare l'evolversi degli eventi per vedere se, nelle prossime settimane, ci sarà un intervento concreto”.

Nadia D'Amato
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg