Cronaca Vittoria 17/04/2014 13:54 Notizia letta: 1246 volte

Furti di rame, arrestato


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1397735693_refurtiva.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 557

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 558
Un vittoriese 19enne
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/1397735693_refurtiva.jpg&size=0x500c0

Vittoria - Al termine di una serie di ricerche durante alcuni giorni, i Carabinieri della Stazione di Vittoria hanno rintracciato e tratto in arresto: BOUSRIH ADEM, vittoriese cl. 95, celibe, disoccupato, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, in ottemperanza all’ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzione Penali del Tribunale per i Minorenni di Catania, dovendo scontare la pena residua di anni 1, mesi 4 e giorni 27 di reclusione per una serie di furti aggravati commessi in Vittoria e Scoglitti negli anni 2010-2011, tra i quali anche un furto di rame commesso il 19 febbraio 2010, quando era stato tratto in arresto nella flagranza di reato dai militari dell’Aliquota Radiomobile di Vittoria poiché sorpreso unitamente ad un complice ad asportare tutte le grondaie in rame, in danno della colonia estiva della chiesa evangelica valdese sita nella riviera Kamarina di Scoglitti.

Nel corso del blitz i militari operanti effettuavano approfondita perquisizione domiciliare rinvenendo altresì svariati oggetti in argento dei quali l’arrestato non sapeva fornire alcuna giustificazione, nonché gr. 4 di “marijuana”, un bilancino di precisione e la somma contante di euro 70,00 ritenuto il provento dell’illecita attività di spaccio, sottoponendo il tutto a sequestro.

A seguito di quanto sopra, il BOUSRIH veniva condotto presso la sede della Compagnia di Vittoria, da dove al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Contestualmente lo stesso è stato denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I cittadini che riconosceranno quali propri gli oggetti in argento presenti nelle fotografie allegate, potranno recarsi a qualsiasi ora del giorno presso la Stazione di Vittoria sita in Vittoria – Via Garibaldi, muniti della denuncia di furto.

Prosegue intanto l’intensificazione dei servizi da parte delle pattuglie della Compagnia di Vittoria volte a prevenire e reprimere la recrudescenza dei furti di rame nelle aree rurali della giurisdizione della Compagnia.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg