Economia Nuova giunta Crocetta 17/04/2014 19:08 Notizia letta: 1749 volte

Aiello: Speculatori felici della rimozione di Cartabellotta

Dopo l’ultimo rimpasto
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-04-2014/aiello-speculatori-felici-della-rimozione-di-cartabellotta-500.jpg

Vittoria - Più che una questione politica, l’esclusione di Dario Cartabellotta dal governo regionale sarebbe legata ad altre logiche.

Fatto fuori perché “scomodo”, è l’analisi – in sintesi – di Francesco Aiello, ex sindaco di Vittoria e in passato assessore all’Agricoltura. Sul suo profilo Facebook, Aiello scrive: “Dario Cartabellotta assessore scomodo? Che senso ha la mancata riconferma di Dario Cartabelotta, all'Assessorato Agricoltura? Chi ha voluto il suo allontanamento?”

Domanda alle quali Aiello ipotizza anche le risposte, a cominciare dall’attività di Cartabellotta. “Forse la lotta contro le Agropiraterie e la Difesa delle produzioni siciliane, ha innervosito na puocu di Speculatori, che hanno pensato bene di assestare questo colpo alla capacità di innovare e di guardare avanti”. Un passaggio del post è dedicato alla politica, “debole” secondo Aiello che definisce anche “il ruolo di Confindustria straripante”. E una critica al governatore: “Dispiace solo che Crocetta questo non lo abbia percepito. Non voglio dire subìto, ma sicuramente ha mostrato una linea fragile verso l'Agricoltura”.

Una chiave di lettura che indica poteri forti dietro alla decisione del governatore. “Il lavoro di Cartabellotta in questi anni – dice Aiello, raggiunto telefonicamente – è stato rivolto a valorizzare quell’azione di tanti produttori e organizzazioni, un’azione che punta alla qualità dell’agricoltura e dei prodotti e alla tutela della salute. Quando quest’azione si confronta con politiche di globalizzazione e di industrializzazione evidentemente dà fastidio”.

Grande distribuzione e gruppi industriali che non vedrebbero di buon occhio la legge “Born in Sicily”.

Cronache di Gusto
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg