Cronaca Vittoria 18/04/2014 20:17 Notizia letta: 2934 volte

Vittoria, arrestato pericoloso rumeno

36enne
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-04-2014/1397845076-vittoria-arrestato-pericoloso-rumeno.jpg&size=530x500c0

Vittoria -  Intensa attività di controllo e perlustrazione mercoledì per gli uomini del Commissariato di Polizia di Vittoria.

Nel corso del servizio servizio è stato passato al vaglio un ampio deposito di materiale ferroso, parte all’aperto, ricadente in contrada Valseca. Qui, dopo un'attenta analisi dei luoghi, gli agenti hanno trovato, tra le enormi quantità di materiali, due motozappa (marca Brumi) perfettamente efficienti e quindi per nulla considerabili ferro da rottamare. Insieme alle motozappa anche diversi accessori, oltre che una pompa sommersa per il sollevamento dell’acqua ed un’altra per il rilancio. Dai controlli è emerso che questo materiale era stato rubato il giorno prima. A denunciarne il furto, poche ore prima del ritrovamento del bottino, un pensionato vittoriese di 75 anni il quale si era rivolto al Commissariato di Vittoria. I ladri, dopo aver divelto l’inferriata di protezione della finestra, erano entrati all’interno della sua villetta di Contrada Mazzara ed avevano razziato quegli attrezzi.

Il titolare del deposito di raccolta, il quale ha dichiarato di avere acquistato quegli attrezzi e macchinari per appena 15 euro da uno sconosciuto, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione. Tutto il materiale è stato restituito al proprietario.

Nell’ambito degli stessi controlli la Polizia ha anche arrestato un pericoloso pregiudicato di nazionalità romena, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. Si tratta di Vasile Calin, 36 anni,  con precedenti per gravi reati contro il patrimonio. L'uomo è stato sorpreso alla guida di un’autovettura nella quale, nel cofano, erano stati caricate alcune decine di chili di cavi di rame, sul cui possesso l'uomo non ha fornito alcuna spiegazione. Calin è stato tratto in arresto per il reato di inosservanza delle prescrizioni impostegli con la misura di prevenzione, per guida senza patente e per ricettazione. 

Nadia D'Amato
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg