Attualità Modica

Depuratore di Fiumara: lavori terminati

In anticipo sui tempi

Modica - Sono terminati i lavori di manutenzione straordinaria del sedimentatore finale dell'impianto di depurazione di c.da Fiumara.
“Intendo rassicurare la città sulle condizioni del depuratore di c.da Fiumara, sottolinea il Sindaco di Modica Ignazio Abbate.
I lavori si sono resi necessari per rendere l'impianto pienamente efficiente”.
“Dopo lo svuotamento del bacino, è emerso nella nota del Direttore Tecnico Salvatore Vindigni, si è accertato l'ammaloramento della lama raschiante di superficie, il collasso di due tiranti della struttura di supporto della lama raschiante di fondo, il collasso totale della lama raschiante di fondo (i pezzi di tale macchinario erano completamente rotti e sparsi lungo il fondo bacino).
Pertanto si è proceduto, dopo lo svuotamento e la pulizia del bacino, allo snellimento delle parti ammalorate e alla sostituzione delle lame raschianti di fondo e di superficie, della canalina di raccolta del depurato, della tramoggia di raccolta dei fanghi di superficie, del cuscinetto del carroponte”.
“Voglio precisare, continua il Primo Cittadino, che non è prevista dalle normative legislative alcuna autorizzazione per l'esecuzione dei lavori di manutenzione.
Si è proceduto a dare comunicazione agli organi competenti (Arpa, Assessorato regionale dell'Energia e dei Servizi di pubblica utilità), della necessità di eseguire i lavori necessari per rendere efficiente il bacino di sedimentazione.
L'Assessorato regionale ha invitato il Comune di Modica a ridurre al minimo il tempo necessario del fermo impianto, nonché ad adottare le migliori misure per limitare l'immissione nel corpo ricettore dei reflui non trattati o parzialmente trattati.
“Il tempo minimo previsto per l'esecuzione dei lavori, era di 15 giorni a partire dal 7 aprile 2014, conclude il Sindaco Abbate. Il tempo effettivo per l'esecuzione è stato inferiore a quello previsto essendo stati ultimati nella serata del 17 aprile 2014.
Con la ferma volontà abbiamo consegnato per almeno un ventennio, conclude, un impianto di depurazione pienamente efficiente”.
 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif