Cronaca Ragusa 24/04/2014 11:54 Notizia letta: 8647 volte

I funerali di Martina Bella oggi in San Giuseppe Artigiano

Alle 15,30
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-04-2014/1398333275-i-funerali-di-martina-bella-oggi-in-san-giuseppe-artigiano.jpg&size=667x500c0

Ragusa - Era un caporal maggiore dell’Esercito italiano Martina Bella, la 25enne ragusana che ha perso la vita martedì scorso in un tragico incidente sulla Ragusa-Catania, all’altezza di Francofonte.

Dopo avere trascorso le vacanze pasquali a Ragusa, dove risiede la sua famiglia, Martina era partita a bordo della sua Citroen C4 alla volta di Reggio Calabria, dove ieri mattina avrebbe dovuto riprendere servizio, dopo il trasferimento da Bari.

Ma il viaggio dello sfortunato militare si è interrotto ancora prima di Catania, quando per cause che saranno accertate, si è schiantata contro un Tir che viaggiava in direzione opposta, verso il capoluogo ibleo.

Soltanto nel tardo pomeriggio di ieri il magistrato ha autorizzato la restituzione della salma ai familiari. I funerali si svolgeranno nella chiesa di San Giuseppe Artigiano, oggi alle 15,30. Non è escluso che alle esequie della giovane militare possano prendere parte anche alti ufficiali dell’Esercito italiano. Anche i mezzi, come da prassi, sono stati sequestrati.

Dopo avere frequentato a Ragusa l’istituto G.B. Vico, Martina Bella si era arruolata nell’esercito nel 2010. Da pochi giorni il trasferimento nel capoluogo calabro.

Erano da poco passate le 12,00, martedì mattina, quando al km 46 della statale 194, probabilmente a causa dell’asfalto viscido per la pioggia, Martina si è trovata davanti un camion Daf, condotto da G.C., 56enne di Modica. Soccorsa dagli operatori del 118, che hanno dovuto faticare non poco per estrarla dall’abitacolo della vettura, completamente distrutto, la ragazza è stata trasportata all’ospedale Cannizzaro di Catania in condizioni gravi. Qui i medici hanno fatto di tutto per strapparla alla morte ma la giovane ragusana non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha cessato di battere qualche ora dopo il ricovero.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del vicino distaccamento di Lentini, i Carabinieri della locale stazione ed i Vigili urbani di Francofonte. Per consentire le operazioni di soccorso, il traffico sulla statale è stato bloccato per circa due ore e i veicoli in transito sono stati dirottati verso il centro abitato di Francofonte.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

La scorsa settimana, proprio in prossimità dello stesso posto si era verificato un altro incidente che aveva coinvolto due camion ed un trattore. In quel caso erano state due persone di Grammichele a restare ferite, con una prognosi di 30 giorni per entrambi.  

Michele Farinaccio
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif