Appuntamenti Ragusa 25/04/2014 23:50 Notizia letta: 1212 volte

Congresso provinciale Csen a Ragusa

Parla Sergio Cassisi
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-04-2014/1398462600-congresso-provinciale-csen-a-ragusa.jpg&size=627x500c0

Ragusa -  Novantasei associazioni sportive dilettantistiche associate al 31 dicembre scorso solo nell’area iblea. Una realtà in costante crescita a livello territoriale. Che si conferma il primo ente di promozione sportiva in Italia, in Sicilia e in provincia di Ragusa contando sulle associazioni iscritte al pubblico registro del Coni. Sono alcuni dei numeri che saranno snocciolati sabato 26 aprile, a partire dalle 9,30, alla Scuola regionale di sport della Sicilia, in via Magna Grecia a Ragusa, nel corso del congresso provinciale dello Csen, il centro sportivo educativo nazionale. Sarà, in particolare, il presidente provinciale Sergio Cassisi ad illustrare tutta l’attività svolta, con precipuo riferimento agli ottanta appuntamenti tenutisi durante il 2013, e a parlare delle novità che coinvolgeranno, nel 2014, tutte le associazioni iscritte. “Come Csen ci occupiamo – chiarisce Cassisi – di centri di formazione sportiva, di promozione ed organizzazione di manifestazioni amatoriali ed agonistiche per tutte le età, dell’organizzazione di campionati e tornei per tutte le categorie sia maschili che femminili. E, ancora, ci occupiamo di attività di formazione e di aggiornamento per dirigenti, tecnici, operatori sportivi ed istruttori. Lo Csen è il primo ente di promozione sportiva in Italia che persegue uno scopo promozionale e di propaganda delle varie discipline di alto valore sociale, contribuendo allo sviluppo della pratica sportiva ed alla realizzazione di uno sport per tutti e di tutti”. Gli obiettivi del congresso provinciale? “Cercheremo – aggiunge Cassisi – di verificare la bontà dell’attività in questi ultimi mesi e, soprattutto, cercheremo di predisporre numerose iniziative cercando di raccogliere anche le indicazioni che arrivano dalle associazioni sportive dilettantistiche che rappresentano il nostro principale punto di riferimento”. Lo Csen, tra l’altro, è il primo ente in Italia nei settori del fitness, della danza, della cinofilia e nelle arti marziali. “Tutti settori – dice ancora Cassisi – che hanno conosciuto una crescita senza precedenti anche nell’area iblea e che, come Csen, abbiamo cercato, e stiamo cercando, di sostenere. Ecco, durante il congresso parleremo anche di tali aspetti che meritano la nostra attenzione”.      

Redazione