Appuntamenti Vittoria 27/04/2014 20:56 Notizia letta: 1768 volte

I panificatori vittoriesi vanno da Papa Francesco

Il 14 maggio
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-04-2014/1398624982-i-panificatori-vittoriesi-vanno-da-papa-francesco.jpg&size=752x500c0

Vittoria -  Si svolgerà il prossimo 14 maggio un incontro tra i panificatori siciliani e Papa Francesco. A partecipare all’iniziativa, promossa da Assipan Sicilia, anche una folta delegazione di panificatori dell’area iblea. La delegazione parteciperà all’udienza generale con Papa Francesco in Vaticano e porterà in dono delle sculture di pane raffiguranti scene mariane e relative a Gesù Cristo. A guidare il gruppo ibleo il presidente regionale, il vittoriese Salvatore Normanno, ed il presidente nazionale di Assipan, Claudio Conti. “Proprio in queste ore- dice il presidente Normanno- abbiamo ricevuto la conferma della partecipazione della nostra delegazione dal prefetto della casa pontificia, l’arcivescovo Georg Ganswein, che ci ha pure fornito le indicazioni su come dovremo muoverci in occasione della giornata dell’udienza papale, anche e soprattutto per consegnare le sculture di pane al Santo Padre. E’ ovvio che per tutti noi si tratta di un'emozione particolare e che cercheremo di vivere al meglio questa giornata speciale”.

Assipan Sicilia fa sapere che è ancora possibile, per i panificatori siciliani, aderire a questa giornata, che rappresenta sicuramente un evento senza precedenti. Per manifestare la propria adesione basta cliccare sul sito nazionale dell’associazione di categoria (all’indirizzo www.assipan.it) e scaricare il modulo di partecipazione. Le partenze sono in programma giorno 13 maggio. Per quanto riguarda la Sicilia orientale il gruppo partirà dall’aeroporto di Catania; con riferimento, invece, alla Sicilia occidentale si partirà dall’aeroporto di Palermo. Il ritorno è previsto nella stessa giornata dell’udienza papale, vale a dire il 14 maggio.

L'evento scaturisce da una lettera inviata dalla stessa associazione dei panificatori al Santo Padre nei primi giorni di Pontificato, pregandolo di sostenere
moralmente l' iniziativa che i panificatori siciliani hanno intrapreso circa tre anni fa, con
l’obiettivo di rivalorizzare il riposo domenicale per le attività di panificazione attraverso una legge
regionale. 

Nadia D'Amato