Appuntamenti Scicli 27/04/2014 20:36 Notizia letta: 3701 volte

Lontano dal fronte; la grande guerra attraverso le storie delle donne, i feriti, i reduci

Il 3 maggio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-04-2014/lontano-dal-fronte;-la-grande-guerra-attraverso-le-storie-delle-donne-i-feriti-i-reduci-500.jpg

Scicli -  Si svolgerà sabato 3 maggio “Lontano dal fronte; la grande guerra raccontata attraverso le storie delle donne, i feriti, i reduci”, la manifestazione inserita nell’ambito delle attività del progetto “Articolo 9 della Costituzione” previste per valorizzare il patrimonio culturale della memoria storica a cento anni dalla Prima guerra mondiale e promossa dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo. L’iniziativa è organizzata dal Museo del Costume di Scicli, con la partecipazione della Soprintendenza Archivistica per la Sicilia, e con il coinvolgimento dei due Istituti di Istruzione Superiore di Scicli e Modica (“Q. Cataudella” e “Galilei – Campailla”), dell’Archivio di Stato di Ragusa, della Biblioteca Comunale di Scicli, dell’Opera Pia “Busacca” e dell’Associazione culturale “L’Isola”, e si avvale del patrocinio della Soprintendenza BB.CC.AA. di Ragusa e del Comune di Scicli.

Tema centrale dell’evento sarà la vita sociale e materiale nei luoghi lontani dal fronte di guerra nel periodo dal 1914 al 1918, illustrata sulla base di una ricerca condotta dalla Dott.ssa Giovanna Giallongo tra gli archivi locali, con proiezione di immagini documentarie, letture di brani tratti da corrispondenze, diari, opere letterarie di autori conterranei (come Terra Matta di Vincenzo Rabito, Versi siciliani di Guglielmo Occhipinti), intermezzo musicale con brani composti nel periodo della prima guerra mondiale da Federico Borrometi (1851-1940) ed eseguiti al pianoforte dal maestro Sergio Carrubba. Sarà, infine, proiettato un video realizzato e prodotto per l’occasione, contenente anche alcuni ricordi raccontati dai parenti di combattenti della grande guerra.

Sono previsti interventi di:

Dott.ssa Giovanna Giallongo (Museo del Costume di Scicli)

Dir. Giovanni Calabrese (Archivio di Stato di Ragusa)

Preside Prof. Sergio Carrubba (I.I.S. “G. Galilei – Campailla” di Modica)

Prof. Enzo Giannone (I.I.S. “Q. Cataudella” di Scicli)

Prof.ssa Teresa Floridia (I.I.S. “G. Galilei – Campailla” di Modica)

Prof.ssa Giusy Carnemolla (I.I.S. “Q. Cataudella” di Scicli)

Alla manifestazione, che si svolgerà il 3 maggio 2014, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, nel salone di Palazzo Busacca, in Via Nazionale 43 a Scicli, parteciperanno gli studenti delle ultime classi dei licei di Modica e Scicli.

Redazione