Appuntamenti Ispica 01/05/2014 16:38 Notizia letta: 2755 volte

Escursione a Cava Ispica

L’11 maggio
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-05-2014/1398955124-escursione-a-cava-ispica.jpg&size=754x500c0

Ispica - Il Circolo Sikelion torna a puntare i riflettori su Cava Ispica programmando, per domenica 11 maggio, un’intera giornata all’insegna del volontariato ambientale e del turismo “kilometro zero” ed ecosostenibile.

Le attività si concentreranno nel tratto più a Sud del canyon, nei pressi del cosiddetto Vignale San Giovanni. Un’area in cui, com’è noto, negli scorsi anni sono stati impegnati cospicui finanziamenti per l’acquisto e l’installazione attrezzature ricettive (passerelle metalliche, tavoli, panche e recinzioni in legno), nonché per il restauro di alcune strutture d’interesse storco e turistico (il Mulino Tre ladri, la chiesa di San Sebastiano, alcune grotte); ma che, incredibilmente, da allora è rimasta praticamente abbandonata, e preda dei vandali.

Tant’è che, nella scorsa estate, per bonificare la zona da sterpaglie e discariche abusive dovette intervenire proprio Legambiente, con un campo di volontariato organizzato congiuntamente dai circoli di Ispica e Modica. A neppure un anno di distanza, tuttavia, il degrado e l’incuria sono tornati a farla da padroni.

In attesa che le Istituzioni si decidano a fare qualcosa, il Circolo Sikelion ha così deciso di tornare alla carica: l’11 mattina, i volontari del Cigno Verde si cimenteranno nella rimozione di immondizia ed erbacce, grazie anche alla collaborazione di alcune imprese (la tipografia Kromatografica, che stamperà alcuni cartelli, e la ditta “Agrigiardino di Salvatore Quartarone”, che ha messo gentilmente a disposizione dei decespugliatori).

Nel pomeriggio, dopo un breve pranzo offerto dall’Associazione, è prevista una passeggiata turistica tra le bellezze archeologiche e naturalistiche che rendono l’area tra i siti di maggior pregio dell’intera Sicilia.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. L’appuntamento è alle ore 9.00 in Contrada Barriera, preferibilmente con abbigliamento da escursione (scarpe da ginnastica, maglietta, cappellino, borraccia). 

«L’area attrezzata a Cava Ispica -ha commentato la presidente, dott.ssa Natalia Carpanzano- è l’ennesimo monumento allo spreco di soldi pubblici e all’inerzia di chi, invece, avrebbe il dovere morale e istituzionale di attivarsi per la valorizzazione del nostro bellissimo territorio. Noi di Sikelion -aggiunge- abbiamo da tempo chiesto al Comune di esitare un bando che, attraverso procedure di selezione trasparenti, consenta quantomeno di affidare la gestione del sito ad associazioni o imprese; ma duole constatare come, a tutt’oggi, al nostro appello sia seguito solo un inspiegabile silenzio». 

Redazione