Appuntamenti Ragusa 02/05/2014 22:24 Notizia letta: 5353 volte

Al CSC di Ragusa il film Laïcitè Inch’Allah

Primavera araba
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-05-2014/al-csc-di-ragusa-il-film-laicite-inchallah-500.jpg

Ragusa - “Laïcitè Inch’Allah”, film documentario della regista tunisina Nadia El Fani, racconta la Tunisia nel periodo che va dagli ultimi mesi di vita del regime di Ben Ali all’esplosione della cosiddetta primavera araba, ponendo in particolare rilievo le aspirazioni laiche della popolazione. L’opera era stata inizialmente intitolata “Ni Allah, ni maître” (Né Dio, né padrone), ma a seguito dei disordini verificatisi al suo debutto in un cinema di Tunisi l’autrice, che per questo è stata minacciata di morte dagli islamisti, ha deciso di cambiarlo con quello attuale. Alla pellicola è stato assegnato nel 2011 il Prix International de la Laïcité, un riconoscimento conferito annualmente a Parigi dal comitato “Laïcité République”.

Il film, girato in lingua francese con parti in arabo, è stato in un primo momento sostenuto dall’Uaar con un contributo economico. In seguito la stessa Uaar ha provveduto a eseguirne la sottotitolazione in italiano e ne ha acquisito i diritti per la distribuzione e la proiezione attraverso i propri circoli e referenti. L’appuntamento a Ragusa è per martedì 6 maggio, alle ore 18.00, presso il Centro Servizi Culturali di via Armando Diaz 56. L’ingresso è libero.

Redazione