Appuntamenti Palermo 02/05/2014 23:41 Notizia letta: 4092 volte

Le pagine di luce di Franco Polizzi

La mostra curata da Elisa Mandarà
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-05-2014/le-pagine-di-luce-di-franco-polizzi-500.jpg

Palermo - Pagine di luce. 

Sarà inaugurata sabato 10 maggio a Palermo una personale di Franco Polizzi, che ha nel titolo una promessa. 

In mostra ventisette opere, tra oli e pastelli, dedicati al tema del paesaggio siciliano.

Filo conduttore del percorso espositivo è la peculiare luce che pervade ed anima gli scorci assolati della campagna,  le marine e i magici notturni dalle silenti  atmosfere sospese .

Scrive Elisa Mandarà nel testo di presentazione:

[…] Se poi, come afferma André Derain, la sostanza della pittura è la luce, Polizzi rappresenta magistralmente quest’arte, essendo la sua essenzialmente pittura di luce. Metabolizzata la conquista del plein air, Polizzi imbeve le sue tele dell’oro della luce del Sud. Gli squarci paesaggistici s’accendono allo splendore d’una natura percorsa e mutata da mille vibrazioni atmosferiche […]  È un’elegia della luce mediterranea, l’arte di Polizzi, che serba tracce di luminescenza impressionistica, a queste preferendo però la deflagrazione della luce. Non vi è un impiego univoco della luce, ora funzionale a una presa diretta della realtà, ora rarefatta in pulviscolo, quando il senso vuole dare di malinconiche lontananze, ora tutta aurea, nelle ambientazioni intimistiche, quando il pittore accarezza i corpi contornandoli di vibrante luminosità, ancor più simbolica perché avvicinata a toni smorzati, a zone di oscurità satinata. Tesaurizza il tratteggio incrociato di Rembrandt, Polizzi, che ripartisce spesso la scena in campiture d’ombra o di luce, in virtù di raggi lucenti intersecanti, perché sia tutto drammaticamente presente, tutto concretamente tangibile. Un secondo prima dell’oblio nell’ineffabile del sogno.

Della sua opera hanno scritto, tra gli altri: Guido Giuffrè, Marco Vallora, Marco Goldin, Piero Guccione, Lorenza Trucchi, Giorgio Soavi, Antonello Trombadori, Enzo Siciliano, Paolo Nifosì, Vittorio Sgarbi, Duccio Trombadori, Claudio Strinati, Marco Di Capua, Emilia Valenza, Lucio Barbera, Arnaldo Romani Brizzi.

Franco Polizzi vive ed opera a Scicli (Ragusa).

Sarà presente l’autore.

La mostra si protrarrà fino al 5 giugno 2014

Ingresso libero. Orari 16.30/19.30  (Chiuso Domenica e festivi)

Per informazioni tel. 091-6114182; e-mail: ellearte@libero.it ;  website : www.ellearte.it                                                      

 

Redazione